Seguici su

Calcio

Calcio femminile, amichevole Italia-Cile: primo test importante per la squadra di Milena Bertolini ad Empoli

Pubblicato

il

La Nazionale italiana di calcio femminile vuol farsi trovare pronta alla fase finale dei Mondiali 2019 che si terrà dal 7 giugno al 7 luglio in Francia. Per questo, già da questo mese di gennaio, la compagine allenata da Milena Bertolini affronterà un paio di amichevoli, in rapida successione, per consentire alle calciatrici di provare situazioni di gioco utili a quel che sarà. Ricordiamo che la selezione nostrana è stata inserita nel gruppo C della rassegna iridata e si giocherà le proprie carte di accesso agli ottavi di finale con Australia, Brasile e Giamaica.

Il primo degli incontri in programma sarà contro il Cile, formazione presente nei Mondiali citati, allo Stadio “Carlo Castellani” di Empoli, domani venerdì 18 gennaio (ore 18.00). Contro le sudamericane le azzurre hanno ottenuto in passato due vittorie (6-0 e 3-2) il 15 e il 18 dicembre 2011 in occasione del Torneo di San Paolo (Brasile). Si tratterà, in questo senso, di un test assai interessante per mettere alla prova le calciatrici nostrane e verificare la condizione atletica.

Il CT Bertolini ha puntato, come al solito, sui grandi blocchi delle grosse squadre, tenendo anche conto di alcune novità. Diverse giocatrici di Juventus, Milan e Fiorentina presenti in questa rosa, tra cui spiccano Cristiana Girelli, Barbara Bonansea, Sara Gama della Juventus, Valentina Giacinti, Daniela Sabatino, Manuela Giugliano del Milan, Ilaria Mauro, Alice Parisi e Alia Guagni della Fiorentina. Atlete che vanno a costituire un po’ lo zoccolo duro di una squadra che ha saputo rendersi protagonista nell’ultimo biennio di un percorso decisamente positivo, suggellato come detto dalla qualificazione iridata ma anche da alcune ottime prestazioni in amichevole: vedi il pari in Francia (1-1) contro le fortissime transalpine oppure la vittoria a Cremona contro la Svezia, medaglia d’argento alle Olimpiadi di Rio 2016.

Il tecnico italiano ha dovuto, però, fare i conti anche con le indisponibilità del portiere della Juventus Laura Giuliani e della centrocampista del Milan Lisa Alborghetti al cui posto sono state convocate il portiere dell’Inter Katja Schroffenegger e la centrocampista del Tavagnacco Marta Mascarello, con quest’ultima alla prima chiamata con la Nazionale maggiore. Novità a cui si lega anche la presenza della giocatrice della Roma Agnese Bonfantini, autrice di una stagione degna di lode in Serie A, insieme alla sua compagna di squadra Annamaria Serturini, presente nel roster azzurro. Va da sè che il tecnico nostrano sta allargando gli orizzonti proprio per arrivare al meglio possibile al grande evento estivo, avendo tenuto conto di tutti gli aspetti.

Sfida contro il Cile, dunque, funzionale in questo senso. La rappresentativa sudamericana, giunta seconda nella Copa América 2018 alle spalle del Brasile, cercherà di contrastare le azzurre nel migliore dei mondi. Una squadra, al 38° posto del FIFA/Coca-Cola Women’s World Ranking, con tante calciatrici che giocano nel campionato spagnolo, tra cui la 25enne Yanara Aedo del Valencia da osservare con attenzione, tre volte a segno nella competizione sudamericana citata. Una formazione dotata di un buon collettivo in cui tante giocatrici possono essere in grado di andare a segno. Pertanto sul fronte italiano non saranno ammesse distrazioni.

 

 

 

 

[embedit snippet=”adsense-articolo”]

 

giandomenico.tiseo@oasport.it

Twitter: @Giandomatrix

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Isabella Gandolfi

Clicca per commentare

Tu cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per scoprire quote, pronostici, bonus, recensioni bookmaker su scommesse sportive e molto altro su sport betting è possibile consultare la nostra nuova sezione dedicata alle scommesse online