Biathlon, le percentuali al poligono di Dorothea Wierer: il confronto con le stagioni precedenti. Serve questa costanza per la Coppa del Mondo

Si sa, la conquista della Coppa del Mondo di biathlon passa dal poligono: non basta essere performanti sugli sci per poter ambire ad essere davanti nelle gare del circuito maggiore. In questo primo scorcio di stagione, con tre tappe  già disputate, tre azzurre sono oltre il 90% di efficacia al tiro, e tra di esse vi è ovviamente Dorothea Wierer, prima nella classifica generale.

L’azzurra ha sparato finora con un bel 72/77 da terra (93,51%) e trovando 67 centri su 75 in piedi (89,33%) per un complessivo 139 su 152 (91,45%), piazzandosi nella speciale classifica al decimo posto, ma terza tra coloro che hanno sparato oltre 150 colpi (partecipando anche alle staffette disputate).

L’azzurra è in crescita rispetto al passato: nella scorsa stagione ha chiuso con l’86% (456/529), ottenuto con l’88% a terra e l’82% in piedi, più o meno come due anni fa, quando aveva ottenuto l’85% (426/501), media tra l’87% e l’82%. Nel 2015-2016 la percentuale era in linea con quanto fatto dopo, con l’86% (431/496), ottenuto però con il 91% a terra e l’82% in piedi.

Medesima percentuale (86%) nel 2014-2015, con un totale di 371/430, mentre nel 2013-2014 l’85% complessivo derivava dal 376/439. Stessa media nella stagione precedente, con un complessivo 274/319. Da sei anni insomma Dorothea Wierer spara tra l’85% e l’86%, mentre in questa stagione sta alzando la media, e ciò fa ben sperare in ottica Coppa del Mondo generale.

[embedit snippet=”adsense-articolo”]

roberto.santangelo@oasport.it

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Nicolò Persico

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.

TAG:
Coppa del Mondo biathlon 2018-2019 Dorothea Wierer

ultimo aggiornamento: 02-01-2019


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Sci di fondo, Tour de Ski Oberstdorf 2019: domani gli inseguimenti. Norvegesi primi a partire, De Fabiani impegnato in una gara che non ama

Tennis, ATP Pune 2019: i risultati degli ottavi di finale. Sconfitto da Munar Simone Bolelli