Australian Open 2019, iniziano gli ottavi di finale. In campo, tra gli altri, Kerber, Federer e Nadal

Angelique Kerber | Credits: Leonard Zhukovsky / Shutterstock


Domani a Melbourne inizia il quarto turno degli Australian Open di tennis: in campo le parti basse dei tabelloni di singolare maschile e femminile. Dunque andranno in scena otto sfide di singolare, quattro per torneo: andiamo a vedere chi sarà in campo nella notte e nella mattinata italiana.

Per quanto concerne il tabellone maschile, non prima delle 3.00 italiane, scenderanno in campo sulla Melbourne Arena lo statunitense Frances Tiafoe ed il bulgaro Grigor Dimitrov, numero 20 del seeding. Dimitrov ha vinto i due incontri dello scorso anno, a Toronto ed in Laver Cup.

Non prima delle 4.30 italiane il ceco Tomas Berdych se la vedrà con il numero due al mondo, lo spagnolo Rafael Nadal: non ci sono precedenti recenti, ma il boemo sta rapidamente scalando nuovamente la classifica dopo lo stop forzato ed appare in gran condizione fisica in questi giorni. Sarà un match aperto.

Non prima delle 7.00 italiane in campo il croato Marin Cilic, numero 6, e lo spagnolo Roberto Bautista Agut, numero 22: negli ultimi cinque scontri diretti in ben quattro occasioni l’ha spuntata il balcanico, ma l’unico stop è arrivato proprio a Melbourne, due stagioni fa, all’altezza sei sedicesimi.

Gran chiusura, non prima delle 9.00, con il match tra lo svizzero Roger Federer, numero 3, e l’emergente greco Stefanos Tsitsipas: recentissimo l’ultimo confronto, alla Hopman Cup di inizio anno, con il successo dell’elvetico grazie a due tie break. Vedremo se l’ellenico avrà la sua rivincita.

In campo femminile ad aprire le danze sulla Rod Laver Arena saranno la ceca Petra Kvitova e la statunitense Amanda Anisimova, vera rivelazione del torneo australiano. Lo scorso anno, ad Indian Wells la millennial sorprese tutti vincendo in due rapidi set: ora la ceca avrà modo di rifarsi.

Il secondo match in programma sullo stesso campo opporrà la beniamina di casa Ashleigh Barty alla russa Maria Sharapova, chiamata ad un altro match non semplice dopo aver estromesso la campionessa uscente: lo scorso anno a Roma si impose la russa in tre set, ma tra terra e cemento la storia è completamente diversa.

Alle 5.00 sulla Margaret Court Arena il match sulla carta meno equilibrato, che vede quale grande favorita la numero 2 del tabellone, la tedesca Angelique Kerber, contro la statunitense Danielle Collins: un precedente ad Eastbourne, ma sull’erba, con la teutonica che si impose in due set.

Ultimo match di giornata sarà la sfida tra la numero 5 del seeding, la statunitense Sloane Stephens, e la russa Anastasia Pavlyuchenkova: lo scorso anno a Pechino, sempre sul cemento, si impose la nordamericana in rimonta in un incontro molto equilibrato e risolto alla partita decisiva.

 

 

roberto.santangelo@oasport.it

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Leonard Zhukovsky / Shutterstock

Lascia un commento

scroll to top