Volley, SuperLega 2019: 12^ giornata, Trento batte Modena! Campioni del Mondo a -1 da Perugia, vincono Milano e Monza


Spettacolare pomeriggio per la SuperLega 2018-2019, il massimo campionato italiano di volley maschile sceso in campo per una vibrante dodicesima giornata (la penultima del girone di andata che si concluderà domenica prossima, consegnandoci anche il tabellone della Coppa Italia). I riflettori erano tutti puntati sul big match tra Trento e Modena, la risposta arrivata dal Monte Bondone è chiara: i Campioni del Mondo possono seriamente lottare per lo scudetto, i ragazzi di Angelo Lorenzetti erano partiti in sordina ma settimana dopo settimana hanno fatto capire di poter puntare davvero in alto e la vittoria per 3-1 contro i Canarini è un segnale chiaro a tutte le avversarie.


I padroni di casa perdono il primo set ai vantaggi, poi nella seconda e terza frazione sono più cinici nel finale, pigiano sull’acceleratore nella quarta frazione chiudendo in proprio favore lo scontro diretto tra seconda e terza della classe. Simone Giannelli ha come sempre incantato in cabina di regia, riuscendo a tirare fuori il meglio dagli schiacciatori Uros Kovacevic (21 punti) e Aaron Russell (20), l’opposto Luca Vettori si ferma a 9 centri, da annotare i 4 muri del centrale Srecko Lisinac. I Canarini hanno provato a rispondere colpo su colpo con i soliti Ivan Zaytsev (20) e Tine Urnaut (17) ma non c’è stato verso, i ragazzi di Julio Velasco ora dovranno fare un punto della situazione interno dopo aver perso un testa a testa fondamentale che li ha fatti scivolare al quarto posto, superati da Civitanova che ieri aveva battuto Castellana Grotte per 3-1.

Trento si conferma invece a un solo punto di distacco dalla capolista Perugia che a sorpresa ha perso il primo set sul campo di Sora prima di mettersi a regime e chiudere la pratica con i 23 punti di Aleksandar Atanasijevic e i 18 di Wilfredo Leon (6 aces a testa per i due attaccanti!), doppia cifra anche per il centrale Marko Podrascanin (11, 3 muri) e per il martello Filippo Lanza (10).

Milano demolisce Vibo Valentia con un rapido 3-0 (17 punti di Trevor Clevenot e 16 di Nimir Abdel-Aziz) e si conferma al quinto posto in classifica, Monza espugna Siena per 3-1 (primi due set risolti per 26-24) ed è sesta (20 punti con 4 muri di Amir Ghafour, 17 per Plotnytskyi e 16 per Dzavoronok), Padova vince nettamente lo scontro diretto contro Ravenna per un posto tra le migliori otto (spiccano i 15 punti di Torres e i 13 di Louati, 5 muri per Polo) mentre Verona continua a marciare e mette sotto Latina per 3-1 nel giorno del debutto di un magico Matey Kaziyski (21 punti, 19 per Pierre Boyer e 5 muri di Solé).

Di seguito tutti i risultati dettagliati della 12^ giornata della SuperLega 2018-2019 e la classifica generale del massimo campionato italiano di volley maschile.

Cucine Lube Civitanova vs BCC Castellana Grotte 3-1 (25-22; 25-21; 17-25; 25-18), giocata ieri

Itas Trentino vs Azimut Leo Shoes Modena 3-1 (24-26; 25-23; 25-23; 25-20)

Calzedonia Verona vs Top Volley Latina 3-1 (23-25; 28-26; 25-22; 25-17)

Revivre Axopower Milano vs Tonno Callipo Vibo Valentia 3-0 (25-17; 25-21; 25-19)

Kione Padova vs Consar Ravenna 3-0 (25-19; 25-19; 25-14)

Globo Banca Popolare Sora vs Sir Safety Conad Perugia 1-3 (25-22; 16-25; 18-25; 16-25)

Emma Villas Siena vs Vero Volley Monza 1-3 (24-26; 24-26; 25-19; 18-25)

 

SQUADRA PUNTI PARTITE GIOCATE PARTITE VINTE
Perugia 31 12 10
Trento 30 12 10
Civitanova 27 12 10
Modena 26 12 9
Milano 21 12 6
Monza 19 12 7
Verona 18 12 7
Padova 18 12 6
Ravenna 15 12 5
Vibo Valentia 14 13 4
Latina 13 12 5
Sora 10 12 4
Siena 9 13 2
Castellana Grotte 4 12 0

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Valerio Origo

Lascia un commento

scroll to top