Sci alpino, Coppa del Mondo Val d’Isére 2018: Marcel Hirscher a caccia della vetta della classifica, chi saprà fermarlo?


Dopo le due settimane in Nord America, la Coppa del Mondo di sci alpino 2018/19 si sposta nuovamente nel Vecchio Continente in vista della due-giorni di gare in Val d’Isére, Francia, sulla pista La face de Bellevarde. Gli atleti saranno impegnati in un gigante per quanto riguarda la giornata di sabato, mentre domenica sarà di scena uno speciale. In poche parole il terreno di caccia ideale per Marcel Hirscher, pronto a sfruttare il weekend per tornare in vetta alla classifica generale, il suo habitat naturale.

Il sette volte vincitore della Coppa del Mondo, infatti, al momento è solamente quinto in graduatoria con 180 punti (avendo disputato due sole gare) mentre il suo connazionale Max Franz guarda tutti dall’alto verso il basso a quota 238. I 200 punti in palio sulle nevi francesi, quindi, sono l’occasione perfetta per il nativo di Annaberg in Lammertal per riappropriarsi della vetta della classifica, e ribadire, se ce ne fosse ancora la necessità, che non ha la minima intenzione di porre fine al suo dominio incontrastato.

Il gigante di sabato sarà, inoltre, la prima occasione per vendicarsi” del secondo posto di Beaver Creek. L’austriaco, infatti, ha concluso alle spalle del tedesco Stefan Luitz sulla Birds of Prey, e farà di tutto per tornare sul gradino più alto del podio nella specialità. Domenica, invece, toccherà ai pali stretti dello speciale, che torna in scena dopo la prova di Levi del 18 novembre. In quella occasione la pista finlandese vide l’ennesimo duello tra Hirscher e Henrik Kristoffersen, i “Padroni” dello speciale ormai da anni. Per il norvegese arriverà la chance di mettere il naso davanti al suo grande rivale, dopo numerosi tentativi andati a male, spesso per questione di centesimi e centimetri.

Se, da un lato, il gigante apre sempre scenari imprevisti ed imprevedibili, con numerosi protagonisti pronti a dire la loro, dall’altro, nello speciale, il pronostico sembra chiuso ai due soliti noti. La pista francese è pronta ad ospitare un weekend di grande spettacolo e di sfide sul filo dei centesimi. Marcel Hirscher vuole tornare in vetta alla classifica generale e fare bottino pieno sulle Alpi della Savoia. Gli sfidanti, dal canto loro, proveranno a mettere i bastoni tra le ruote al fuoriclasse austriaco. Sarà un monologo di “Mister 59 successi in Coppa del Mondo“, laddove centrò proprio la sua prima vittoria nel 2009, o ci saranno sorprese? La classifica generale attende impaziente una risposta, come l’Italia nel suo complesso, dato che i nostri rappresentanti, proprio nelle discipline tecniche, stanno faticando parecchio. Sia nello speciale che in gigante serve una scossa decisa ad una squadra che, negli ultimi tempi, ha ottenuto ben pochi risultati in queste prove. La Val d’Isére potrebbe essere un banco di prova importante anche o, soprattutto, per loro.

CLICCA QUI PER TUTTE LE NEWS DI SCI ALPINO





alessandro.passanti@oasport.it

Twitter: @AlePasso

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Hirscher Goran Jakus Shutterstock

Lascia un commento

scroll to top