Sci alpino, tragedia in Svizzera: muore Gian Luca Barandun in parapendio


Una brutta notizia scuote il mondo dello sci alpino. Lo sciatore svizzero Gian Luca Barandun è morto dopo un incidente con il parapendio avvenuto domenica mattina a Schluein, nel canton Grigioni (Svizzera). Il 24enne elvetico si era recato per dedicarsi ad un volo di addestramento in mattinata. Secondo le prime ricostruzioni la causa del decesso sarebbe dipesa dalle difficoltà nell’avvicinarsi al punto di atterraggio. L’atleta rossocrociato, infatti, è precipitato e l’impatto con il suo suolo è stato fatale. Barandun aveva esordito in Coppa del Mondo nella combinata di Wengen nel gennaio 2017, partecipando a 17 gare ed ottenendo un nono posto a Bormio nella stagione passata nella specialità menzionata.

 

 





 

giandomenico.tiseo@oasport.it

Twitter: @Giandomatrix

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: vizionarL/shutterstock.com

Lascia un commento

scroll to top