F1, Helmut Marko: “Ad Ocon hanno promesso un sedile in Mercedes nel 2020”


Caso chiuso? Non del tutto. Le polemiche dopo l’incidente che ha avuto per protagonisti l’olandese Max Verstappen (Red Bull) e il francese Esteban Ocon (Force India) non accennano a smorzarsi. Il crash nel corso del GP del Brasile, penultima prova del Mondiale di Formula Uno 2018, che ha vanificato la possibile seconda vittoria dell’olandese nel campionato, coinvolge anche i dirigenti delle due squadre.

Ad gettare benzina sul fuoco ci ha pensato, infatti, Helmut Marko, collaboratore stretto del proprietario della Red Bull Dieter Mateschitz alle gare. Il 75enne austriaco infatti ha riservato parole al veleno ad Ocon: “Un pilota Mercedes, al quale è stato promesso un sedile per il 2020, che va addosso al leader della gara è incredibile. Uno avrebbe potuto dirgli: ‘Questo è il leader, ha gomme nuove, non lo attaccare’. Impensabile che un tale idiota possa ricevere solamente una penalità di dieci secondi, mi aspettavo lo fermassero. Ocon dovrebbe essere contento che Jos Verstappen non sia stato ai box in questa occasione“. Considerazioni molto dure che si riferiscono al legame tra il pilota transalpino e il team di Brackley, guardando al suo passato e anche al futuro.

A queste accuse, il Team Principal delle Frecce d’Argento Toto Wolff ha risposto prontamente: “Questo è il modo di agire del dottor Marko e lo lascio volentieri a lui, non voglio perdere tempo e rovinarmi una giornata nella quale festeggiamo il quinto titolo iridato. Ocon è stato solo molto sfortunato, voleva semplicemente sdoppiarsi, dopo aver montato un treno di gomme soffici. Sicuramente avrebbe volentieri evitato di scontrarsi con il leader della corsa e di finire al centro delle polemiche“, ha dichiarato Wolff.

Secondo quanto riporta la Gazzetta dello Sport, comunque, ci sarebbe stata una stretta di mano tra Verstappen e Ocon nella riunione dei commissari posteriore alla corsa. Tutto finito? Vedremo.

 





 

CLICCA QUI PER LEGGERE TUTTE LE NOTIZIE DELLA FORMULA UNO

giandomenico.tiseo@oasport.it

Twitter: @Giandomatrix

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

FOTOCATTAGNI

Lascia un commento

scroll to top