Arrampicata sportiva, Olimpiadi Giovanili 2018: Laura Rogora decima in qualifica, niente finale nella combinata


Laura Rogora non riesce a qualificarsi alla Finale della combinata di arrampicata sportiva alle Olimpiadi Giovanili 2018 incominciate oggi a Buenos Aires (Argentina). L’azzurrina ha infatti concluso il turno eliminatorio al decimo posto (520 punti) e manca l’accesso all’atto conclusivo riservato alle prime sei della classifica (servivano i 144 punti dell’austriaca Laura Lammer).

La romana, che un mese fa era stata capace di agguantare la finale nel lead ai Mondiali Assoluti di Innsbruck, ha faticato a esprimersi ai massimi livelli: 13esima nello speed, buona quinta nel boulder e ottava nel suo lead. La moltiplicazione dei piazzamenti (13x5x8 = 520) la lascia fuori dalla gara che conta con qualche rammarico di troppo anche perché aveva tutte le carte in regola per togliersi delle soddisfazioni nello stesso format che debutterà alle Olimpiadi di Tokyo 2020.

Al comando l’austriaca Sandra Lettner (32) che precede la slovena Vita Lukan (102) e la russa Elena Krasovskaia (108), alla finale di dopodomani accedono anche la giapponese Mao Nakamura (126), la tedesca Hannah Meul (140) e la già citata Laura Lammer.

 





Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Lascia un commento

scroll to top