Tennistavolo, Europei individuali Alicante 2018: Mihai Bobocica e Niagol Stoyanov esordiscono con due successi nelle qualificazioni

Sono scattati con la prima giornata di qualificazione dei tornei di singolare gli Europei individuali di tennistavolo iniziati oggi ad Alicante, in Spagna: due successi per Mihai Bobocica e Niagol Stoyanov, una vittoria ed una sconfitta invece per Leonardo Mutti, Jamila Laurenti e Giorgia Piccolin, comunque ancora in corsa per un posto nei tabelloni principali.

Nelle qualificazioni maschili Leonardo Mutti ha superato per 4-0 (11-8, 11-3, 11-8, 11-7) il bulgaro Stanislav Golovanov, ma poi ha perso per 2-4 (11-6, 7-11, 5-11, 8-11, 11-8, 7-11) per mano del transalpino Can Akkuzu, mentre Mihai Bobocica ha superato prima lo scozzese Yaser Razouk per 4-0 (11-6, 11-6, 11-5, 11-2) e poi sempre per 4-0 (11-4, 11-5, 12-10, 11-8) il moldavo Andrei Putuntica, infine Niagol Stoyanov ha avuto la meglio per 4-0 (11-4, 11-7, 11-6, 11-2) sul macedone Filip Mladenovski e per 4-3 (8-11, 11-8, 11-7, 11-5, 1-11, 4-11, 11-8) sullo spagnolo Carlos Caballero.

Nelle qualificazioni femminili Jamila Laurenti ha perso con la serba Izabela Lupulesku per 2-4 (6-11, 13-11, 6-11, 11-8, 9-11, 6-11) ma poi ha superato per 4-1 (11-8, 12-10, 3-11, 11-6, 11-8) la slovacca Tatiana Kukulkova, mentre Giorgia Piccolin ha prima superato  Durita Jensen, atleta delle Isole Fær Øer, per 4-0 (11-3, 11-3, 11-4, 11-4), poi ha ceduto alla turca Ozge Yilmaz per 3-4 (8-11, 11-7, 11-9, 11-7, 6-11, 8-11, 8-11). Debora Vivarelli invece è già ai trentaduesimi del tabellone principale.

Domani si concluderanno le qualificazioni dei tornei di singolari e si terranno le qualificazioni dei tre tornei di doppio: nel maschile, nell’ultimo turno di qualificazione, Stoyanov e Marco Rech Daldosso se la vedranno con lo svizzero Lionel Weber ed il croato Filip Cipin, mentre Bobocica e Mutti affronteranno gli slovacchi Samuel Novota e Alexander Valuch.

Nel femminile, sempre nell’ultimo turno di qualificazione, non sono ancora note le avversarie delle coppie azzurre, formate da Vivarelli e Laurenti e da Piccolin e Chiara Colantoni, mentre nel misto Bobocica e Vivarelli affronteranno i bielorussi Aliaksandr Khanin e Katsiaryna Baravoke, e Stoyanov e Piccolin se la vedranno con i belgi Robin Devos e Margo Degraef.





Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: FITET

roberto.santangelo@oasport.it

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Volley, Mondiali 2018: l’Italia sfiderà l’Olanda alla seconda fase! La Francia batte il Canada, evitato il Brasile. Le avversarie degli azzurri

Calcio, Champions League 2018-2019: Stella Rossa-Napoli 0-0. La supremazia partenopea non frutta i tre punti