Show Player

Tennis, WTA Tokyo 2018: Camila Giorgi superba! Caroline Wozniacki sconfitta in tre set, si vola ai quarti di finale



Superba prestazione di Camila Giorgi nel WTA di Tokyo 2018. L’azzurra supera in tre set la numero due del mondo Caroline Wozniacki, nonché detentrice del titolo 2017 del torneo Premier dotato di un montepremi di 799mila dollari, con il punteggio di 6-2 2-6 6-4 in 2 ore e 5 minuti di partita. Un match estremamente lottato in cui la grande aggressività della marchigiana ha prevalso nei confronti della forte rivale. Con questo successo Camila conquista la qualificazione ai quarti di finale dove affronterà un’altra tennista di grande valore e storia come la bielorussa Vika Azarenka (attualmente n.63 del ranking), dotata di un gioco estremamente qualitativo.

Nel primo set l’avvio della nostra portacolori è subito convincente: due break nel terzo e nel quinto game, comandando lo scambio con estrema autorevolezza, non lasciando scampo alla Wozniacki che specie con il dritto fatica molto ad aprirsi il campo. Avanti 5-1, forte del 73% di punti ottenuti con la prima di servizio e del 50% in risposta contro la seconda della danese, la 26enne di Macerata fa propria la prima frazione sul 6-2 in 39 minuti.

Nel secondo set il match si fa equilibrato e la 28enne di Odense è maggiormente incisiva con il rovescio, costringendo l’azzurra a recuperi non semplici. Entrambe le giocatrici hanno le loro occasioni per strappare il servizio alla rivale ma è la n.2 WTA la più lucida, ottenendo il break nel quarto game dopo aver salvato ben 6 break point nei suoi turni in battuta precedenti. Camila ha un’altra chance per recuperare lo svantaggio nel settimo gioco ma ancora una volta la Wozniacki la spunta, concretizzando alla grande le sue possibilità nel gioco successivo ed aggiudicandosi il parziale 6-2.

Nel terzo set i primi due game parlano decisamente danese: Wozniacki avanti 2-0 con grande sicurezza e Giorgi eccessivamente fallosa. Fortunatamente per l’italiana, il proprio tennis entra in modalità on fire e la sua profondità si abbatte inesorabilmente nella metà campo dell’avversaria. L’azzurra conquista l’immediato controbreak nel terzo game e si porta in vantaggio (con break) nel settimo gioco (4-3). Il 73% di punti ottenuti con la prima di servizio conforta Camila e con zero doppi falli conclude la pratica sul 6-4.

Loading...
Loading...

 





 

 

giandomenico.tiseo@oasport.it

Twitter: @Giandomatrix

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: jctabb / Shutterstock.com

Loading...

Lascia un commento

scroll to top