Pallanuoto, Champions League 2019: seconda vittoria per la Sport Management, battuto il Pays D’Aix Natation

Marco-Baldineti-Sergio-Tosi-Stefano-Luongo.jpg

Seconda vittoria in altrettante uscite per la BPM Sport Management nel turno preliminare di Champions League di pallanuoto 2019 in corso di svolgimento a Brasov, in terra rumena. I Mastini si sono imposti per 13-8 contro la compagine francese del Pays D’Aix Natation, risultato ovviamente molto netto, che mette in mostra il tasso di qualità della compagine italiana. Stasera sfida alla Dynamo Lviv.

Le parole nel comunicato stampa di Giuseppe Valentino, difensore della Sport Management: “È stata una bella partita, molto difficile, ma in cui abbiamo giocato molto bene. Forse ci siamo un po’ troppo deconcentrati negli ultimi due tempi e abbiamo sbagliato tanto con l’uomo in più. In generale però siamo molto soddisfatti e ora testa a stasera per la gara contro la Dynamo Lviv”.

BPM SPORT MANAGEMENT 13
PAYS D’AIX NATATION 8

PARZIALI: 2-0; 3-0; 3-0; 5-3.

BANCO BPM SPORT MANAGEMENT: Lazovic, Dolce, Damonte 3, Alesiani 1, Fondelli 2, Di Somma 2, Rosanò, Bruni, Mirarchi 2, Luongo 3, Casasola, Valentino, Nicosia. All.: Baldineti.

PAYS D’AIX NATATION: Noyon, Saux, Veron, Bahna, Khasz 3, Blary 2, Crousillat 1, Bakircilar, Monneret, Vandermeulen, De Lera 1, Colodrovschi 1, Aspar.

ARBITRI: Gomez (Esp), Peris (Cro).

NOTE: Spettatori: 80 circa. Superiorità numeriche: BPM Sport Management 2/11; Pays D’Aix Natation: 5/12. Uscito per limite di falli: Valentino (SM) nel quarto tempo.

 





gianluca.bruno@oasport.it

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Comunicato Sport Management

Lascia un commento

scroll to top