Hockey su pista, Europei Under20 2018: Italia sfavillante contro la Svizzera. Un poker di Compagno travolge gli elvetici

Italia-Hockey-Pista-Under-20-Europei-2018-Foto-FISR.jpg

Italia sfavillante nella seconda sfida degli Europei Under20 2018 di hockey su pista, in corso di svolgimento a Viana do Castelo, in Portogallo. Gli azzurrini guidati da coach Massimo Mariotti si sono imposti con un perentorio 11-1 nei confronti della Svizzera, annichilita dal poker di Compagno e dalle doppiette di Galimberti ed Ehimi.

Un match a senso unico è andato in scena davanti al pubblico lusitano, che ha assistito all’assolo azzurro sin dalle prime battute, dato che Compagno ha piazzato ben due sigilli nei primi 5 minuti. Un gol di Althaus ha illuso gli elvetici, che poco dopo però hanno capitolato nuovamente dinanzi ad una giocata di Ehimi, abile nel deviare in rete la pallina e nel consentire all’Italia di allungare prima dell’intervallo.

La ripresa è stata un assolo italiano grazie ad Ehimi e Galimberti, quest’ultimo autore di una splendida doppietta che ha proiettato i ragazzi del ct Mariotti a cinque lunghezze di vantaggio. Nel finale di gara, poi, Mattugini, Ardit, Nadini e due volte Compagno hanno fissato il punteggio sul definitivo 11-1, rendendo ancor più ampio il divario fra le due compagini prima della sirena.

L’Italia ora si trova a punteggio pieno insieme alla Spagna e al Portogallo, prossimo avversario degli azzurri, che affronteranno il primo banco di prova contro i pentacampioni padroni di casa. La Svizzera, invece, resta a quota 0. E per gli azzurri la finale passa attraverso le prossime due sfide contro le squadre iberiche, fondamentali per giocarsi un posto tra le prime due della classifica del girone e contendersi fino in fondo la medaglia d’oro.





mauro.deriso@oasport.it

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: FISR

Lascia un commento

scroll to top