Ciclismo, Mondiali 2018: le previsioni meteo per la gara elite di domenica. Rischio pioggia molto basso


La variabile meteorologica potrebbe influenzare parecchio la prova in linea élite maschile dei Mondiali di ciclismo 2018, prevista domenica 30 settembre. Infatti, se oltre alla notevole difficoltà del percorso (tra i più duri di sempre in una rassegna iridata e sicuramente il più impegnativo del nuovo millennio) si dovesse aggiungere la pioggia, si assisterebbe più che una corsa per l’oro ad una vera e propria gara di resistenza.

Tuttavia al momento le probabilità di precipitazione sono molto basse tra le ore 9.40 e le 16.40 del 30 settembre, periodo in cui si svolge la competizione più attesa della lunga settimana iridata. Infatti una vasta struttura anticiclonica sta avvolgendo gran parte dell’Europa, compresa gran parte del settore centrale del vecchio continente. Stando alle previsioni fornite da ZAMG, servizio meteorologico ufficiale nel territorio austriaco, per la giornata di domenica è previsto tempo soleggiato su tutto il Tirolo con temperature massime fino a 21°C, dunque escludendo l’incombere di possibili rovesci temporaleschi.

Anche il sito italiano meteo.it ne dà la conferma, indicando una percentuale infima di possibili precipitazioni, tra il 2 e 4%, al mattino e al pomeriggio nella località austriaca. Altra componente in grado di mischiare le carte in tavola il vento, ma anche in questo caso non dovrebbe creare problemi dato che in teoria spirerà a velocità non elevata. Perciò, fortunatamente, la corsa in linea maschile tra i professionisti dovrebbe svolgersi nelle condizioni atmosferiche ideali.





CLICCA QUI PER TUTTI GLI ARTICOLI SUL CICLISMO

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

luca.montanari@oasport.it

Foto: wjarek / Shutterstock.com

Lascia un commento

scroll to top