Baseball, Super6 2018: Italia-Olanda, il superclassico che chiude la terza giornata a Hoofddorp

20180919-S6-BEL-ITA-GARCIA-Robel-homerun-K73-Oldmanagency--e1537372730643.jpg

Robel Garcia Italia Baseball | Credits: FIBS / K73 Oldmanagency


Olanda-Italia, Italia-Olanda: la partita che rappresenta il livello più alto del baseball europeo. Al Super6 scendono in campo 31 Campionati d’Europa, 25 secondi posti e 4 terzi posti europei.

L’Italia viene da due vittorie: convincente quella contro la Germania, un po’ tirata, ma senza eccessivi rischi, quella contro il Belgio. Nella prima s’è messa in evidenza un po’ tutta la squadra, sospinta dai due Maggi e da Colabello, mentre nella seconda il mattatore assoluto è stato Robel Garcia: quattro punti battuti a casa e il “cycle” (singolo, doppio, triplo e fuoricampo nell’arco della partita).

Il brivido vero, invece, l’ha vissuto l’Olanda, che ha avuto all’esordio, rischiando di farsi rimontare dalla Repubblica Ceca: avanti 7-1, la nazionale che ospita il torneo (dato che si gioca a Hoofddorp) s’è vista arrivare i cechi fino al 7-6 con cinque punti nel solo ottavo inning. Se è vero che ogni giornata è diversa, è altrettanto vero che in questo torneo, tanto nel softball quanto nel baseball, le sorprese e quasi sorprese non stanno di certo mancando.

L’unica cosa sicura di questa partita, che si terrà domani alle 19:30, è che può essere un viatico importante per entrambe le nazionali. Alla finale, infatti, accedono solo le prime due: è ammesso un solo passo falso, e chi perderà avrà un minimo di pressione in più per le due rimanenti giornate del torneo.





CLICCA QUI PER TUTTE LE NEWS SUL BASEBALL

federico.rossini@oasport.it

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Credits: FIBS / K73 Oldmanagency

Lascia un commento

scroll to top