Atletica, iniziati i lavori per il restauro dello Stadio Paolo Rosi a Roma. Si riparte nella capitale


Sono ufficialmente iniziati i lavori per il restauro dello Stadio intitolato a Paolo Rosi, storico telecronista diventato celebre per avere raccontato le imprese di Pietro Mennea a Mosca. L’impianto si trova all’Acqua Acetosa di Roma, vicino al centro sportivo Giulio Onesti e a 500 metri dalla Canottieri Aniene, la società del Presidente Giovanni Malagò che oggi ha inaugurato l’inizio dell’intervento insieme ad Alfio Giomi, Presidente Fidal.

Per ripristinare la superficie, rifatta per l’ultima volta 16 anni fa, saranno spesi 228mila euro. Giomi è stato molto chiaro: “Roma sarà per noi un polo centrale, nell’impianto rifatto potremmo organizzare raduni federali, mentre la pista sarà utilissima anche per la “riatletizzazione” di alcuni atleti. Penso per esempio a Federica Del Buono, che lavorerà nei prossimi mesi con Vincenzo De Luca”.

In questo stadio hanno corso anche Pietro Mennea sul finire della carriera ed altri campioni come Asafa Powell, è stato impiegato a lungo come campo di allenamento prima che diventasse il simbolo del degrado dell’impiantistica dell’atletica. Una serie di intoppi burocratici avevano impedito l’operazione rifacimento fino a oggi.

 





Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Lascia un commento

scroll to top