Softball, European Cup Winners Cup 2018: Bollate vola a Capelle a.d. Ijsell per riportare il trofeo in Italia dopo tre anni

Si svolgerà in Olanda, a Capelle a.d. Ijsell, la diciassettesima edizione della European Cup Winners Cup, che altro non è che la Coppa delle Coppe di softball. Vi partecipano 12 squadre, tra le quali c’è Bollate, in gara nella competizione per la terza volta (le altre due partecipazioni sono datate 1996 e 2008).

Bollate, che si presenta da dominatrice del campionato nella sua prima fase, sarà opposta ad altre undici formazioni: Sparks Haarlem, Euro Stars (che organizzano l’edizione) per l’Olanda, BCF Parigi per la Francia, Royal Greys per il Belgio, Eagles Lucerna per la Svizzera, Joudrs Praga per la Repubblica Ceca, Wesseling Vermins per la Germania, London Angels per la Gran Bretagna, Kalita per la Russia, Atletico de San Sebastian per la Spagna e Titans per il Botswana.

La Coppa delle Coppe avrà inizio lunedì 20 agosto, con Bollate che è inserita nel girone B assieme a Royal Greys, Atletico de San Sebastian, Eagles Lucerna, Kalita e Titans. La formazione delle tre Cecchetti giocherà il 20 contro Eagles e San Sebastian, il 21 contro Titans e Royal Greys e infine il 22 contro Kalita. Le prime tre del girone passano alla seconda fase.

C’è un altro po’ d’Italia anche oltre Bollate, però, in questa Coppa delle Coppe: a Parigi, infatti, giocano tre italiane, e precisamente Giulia Bollini, Elena Consiglio e Bianca Messina-Garibaldi. A San Sebastian, invece, c’è Alice Nicolini, che al pari di diversi elementi di Bollate è reduce dall’esperienza dei Mondiali in Giappone, dove ha aiutato l’Italia a raggiungere il settimo posto, uno dei migliori risultati iridati di sempre per quanto riguarda la nostra Nazionale.

CLICCA QUI PER TUTTE LE NEWS SUL SOFTBALL

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto. Franco Bagattini

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Calendario Serie A 2018-2019: tutte le date, le giornate, le partite turno per turno. Programma, orari e tv

Vuelta a España 2018, Rigoberto Uran: l’outsider di lusso che può decollare in salita