LIVE MotoGP, GP Austria 2018 in DIRETTA: Andrea Dovizioso domina la FP1 davanti a Lorenzo, Petrucci e Marquez, male le Yamaha

rossi_@FOTOCATTAGNI-1-1.jpg

CLICCA QUI PER LA DIRETTA LIVE DELLE PROVE LIBERE 2 DELLA MOTOGP

Benvenuti al Red Bull Ring! É tempo del Gran Premio di Austria 2018 della MotoGP! Le vacanze estive sono un lontano ricordo e, dopo la gara di Brno, si torna subito in pista nella classe regina. Sulla pista posizionata tra i monti della Stiria si incomincia con la DIRETTA LIVE delle prime prove libere delle ore 9.55, per tastare il polso ai protagonisti.

Sulla carta la pista di Zeltweg vede la Ducati come grande favorita, avendoci vinto due volte su due nelle ultime edizioni, ma mai sottovalutare la Honda, soprattutto quando alla sua guida c’è il campione del mondo in carica, Marc Marquez. Lo spagnolo, saldamente in vetta alla classifica generale anche in questa annata, cerca di allungare ulteriormente sui più immediati inseguitori, incominciando da un Valentino Rossi che, come ha annunciato ieri, sarà costretto a correre in difesa al Red Bull Ring, con una M1 che proprio non vuole saperne di progredire.

La prima sessione di prove libere prenderà il via alle ore 9.55, per quarantacinque minuti intensi, grazie anche alle previsioni meteo che prevedono pioggia per quanto riguarda questo pomeriggio. OASport vi propone la DIRETTA LIVE testuale della FP1, per iniziare subito a capire se, ancora una volta, il GP d’Austria si tingerà di rosso Ducati.





CLICCA IL TASTO F5 DA DESKTOP O FAI REFRESH SUI TUOI DISPOSITIVI MOBILE PER AGGIORNARE LA PAGINA

10.43 11esimo Rossi a 5 centesimi dal decimo posto di Vinales, ma sinfonia Ducati in questa FP1, con Dovizioso Lorenzo e Petrucci a guardare dall’alto in basso Marquez. Oggi pomeriggio si annuncia pioggia, come domattina, per cui c’è il rischio che questi tempi possano valere già per la Q2.. Ringraziandovi per la cortese attenzione vi rimandiamo al pomeriggio per la FP2. Grazie e buon proseguimento

10.42 RIEPILOGO TEMPI

POS # RIDER GAP
1
4
A. DOVIZIOSO
1:23.830
2
99
J. LORENZO
+0.215
3
9
D. PETRUCCI
+0.490
4
93
M. MARQUEZ
+0.581
5
29
A. IANNONE
+0.606
6
26
D. PEDROSA
+0.644
7
35
C. CRUTCHLOW
+0.661
8
53
T. RABAT
+0.846
9
5
J. ZARCO
+0.937
10
25
M. VIÑALES
+1.005

10.40 BANDIERA A SCACCHI!! SI CHIUDE LA FP1!! VEDIAMO GLI ULTIMI TEMPI10.41 Dovizioso vola 1:23.830!!!!!!!!!!!!!! TEMPO PAZZESCOOOOOOOOOO

10.39 Lorenzo record nei primi tre settori arriva in 1:24.045!!! 53 millesimi sotto a Dovizioso!!

10.39 Dovizioso record in T1 e T2, 107 millesimi avanti al T3, piazza 1:24.098!!!! Poi Petrucci 1:24.4 davanti a Marquez

10.38 527 millesimi di ritardo al T3 per Rossi che chiude in 1:24.884 e sale in sesta posizione! Lorenzo vola nei primi due settori, arriva al terzo con 109 millesimi di ritardo e chiude in 1:24.419, terzo a 124 da Dovizioso

10.37 Sesta posizione per Rabat, settimo Aleix Espargaro, 13esimo Rossi, 16esimo Vinales

10.36 Morbidelli ottavo! Gran giro per il pilota romano! Rossi scivola subito in 12esima posizione. Crutchlow terzo a 334 millesimi dalla vetta

10.35 Rossi sale in nona posizione in 1:25.391 sempre oltre il secondo il suo distacco. Vinales è 14esimo

10.34 Terza posizione per Pedrosa, ma a ben 522 millesimi dalla vetta. Dovizioso e Marquez stanno facendo letteralmente il vuoto..

10.33 Rins risale in 12esima posizione, mentre quasi tutti i migliori sono ai box

10.32 Settima posizione per un Bautista che, dopo Brno, sembra di nuovo in forma

10.31 Migliora Andrea Iannone che sale in ottava posizione a un secondo esatto da Dovizioso. Il suo compagno Rins, invece, è solamente 17esimo

10.30 AGGIORNAMENTO TEMPI A 10 MINUTI DALLA CONCLUSIONE

POS # RIDER GAP
1
4
A. DOVIZIOSO
1:24.295
2
93
M. MARQUEZ
+0.116
3
26
D. PEDROSA
+0.522
4
99
J. LORENZO
+0.543
5
9
D. PETRUCCI
+0.645
6
35
C. CRUTCHLOW
+0.709
7
19
A. BAUTISTA
+0.859
8
29
A. IANNONE
+1.000
9
41
A. ESPARGARO
+1.124
10
46
V. ROSSI
+1.137

10.29 Marquez 1:24.571, procede su un ritmo impressionante con doppia gomma Media

10.28 Cal Cruthclow non si risparmia mai…

10.27 Dovizioso record nel T1 e T3 vola in vetta in 1:24.295!!!! Oltre un decimo sotto il tempo di Marquez!! Il romagnolo procede con gomma Soft

10.26 MArquez gira in 1:24.501 e si ferma a 90 millesimi dal suo record, nonostante il traffico di Zarco. Lo spagnolo vola!

10.25 1:24.466 Dovizioso migliora ancora e si porta a 55 millesimi da Marquez!

10.24 Quasi tutti stanno già provando a forzare perchè le previsioni meteo sia oggi pomeriggio, sia domani, parlano di serio rischio di pioggia. Entrare nei primi 10 questa mattina potrebbe già garantire il Q2 domani pomeriggio

10.23 Rossi sale in nona posizione a 1.021 da Marquez. Ancora in spinta il “dottore” con 938 millesimi al T3, chiude in 1:25.482 e non migliora

10.22 AGGIORNAMENTO TEMPI

1
93
M. MARQUEZ
1:24.411
2
4
A. DOVIZIOSO
+0.205
3
99
J. LORENZO
+0.427
4
9
D. PETRUCCI
+0.622
5
35
C. CRUTCHLOW
+0.764
6
29
A. IANNONE
+0.884
7
26
D. PEDROSA
+0.916
8
41
A. ESPARGARO
+1.008
9
53
T. RABAT
+1.036
10
19
A. BAUTISTA
+1.084

10.21 Record nel T1 per il romagnolo, perde 122 millesimi nel T2, diventano 424 nel T3 e non riesce a migliorare

10.20 Migliora Dovizioso in seconda posizione con 1:24.6161 a 205 millesimi da Marquez

10.18 Un consueto controllo al limite, se non oltre, di Marquez10.19 1:24.969 per Lorenzo che non migliora il suo tempo. Di nuovo in pista Marquez che, per ora, sta procedendo a piccoli step, ma il suo crono fa davvero spavento

10.17 Primo giro vero e proprio per Rossi in 1:25.614, sale in 12esima posizione ad oltre un secondo da Marquez

10.16 Questo primo scorcio di sessione sembra confermare il duello Honda-Ducati in questo fine settimana

10.15 Vinales invece aveva rotto un sensore nella forcella, per cui l’elettronica lo faceva impennare senza senso

10.14 Per Valentino Rossi si era trattato di rottura della corona, un guaio facilmente risolvibile dunque

10.13 Mentre Marquez sbaglia in curva 7, ecco un bellissimo rallenty

10.12 Rossi si prepara ad uscire nuovamente. Vedremo se la moto gli darà ancora problemi. Esce anche Marquez

10.11 Vinales continua a entrare e uscire dai box con chiari problemi elettronici.

10.10 AGGIORNAMENTO TEMPI

POS # RIDER GAP
1
93
M. MARQUEZ
1:24.411
2
4
A. DOVIZIOSO
+0.388
3
99
J. LORENZO
+0.427
4
35
C. CRUTCHLOW
+0.764
5
9
D. PETRUCCI
+0.934
6
41
A. ESPARGARO
+1.008
7
19
A. BAUTISTA
+1.084
8
30
T. NAKAGAMI
+1.127
9
53
T. RABAT
+1.146
10
26
D. PEDROSA
+1.161

10.09 Tutti di nuovo ai box, anche Rossi che sta confabulando con i suoi tecnici. Inizio di weekend da incubo in casa Yamaha

10.08 Marquez ripete il giro precedente, 52 millesimi di ritardo al T2, poi trova traffico e rinuncia a spingere

10.07 Marquez ha 4 decimi di vantaggio al T2, 435 millesimi al T3, arriva sul traguardo in 1:24.411!! Che giro per lo spagnolo!

10.06 Dovizioso primo 1:24.799, 39 millesimi meglio di Lorenzo!

10.05 Lorenzo va ad abbattere il suo tempo precedente e chiude in 1:24.838, Marquez risponde in 1:24.886!

10.04 Lorenzo sale in vetta in 1:25.288, poi Petrucci, Dovizioso e Bautista. Festival Ducati per ora

10.03 SI FERMA ROSSI! Il pesarese vede la sua moto spegnersi in uscita di curva 1.. ora prova a rientrare verso i box

10.03 Subito ai box Marquez e Vinales. Lo yamahista ha messo in mostra un problema con la sua moto. Probabilmente l’elettronica lo faceva impennare in continuazione

10.02 Ancora Petrucci in 1:25.823, toglie tre decimi al suo tempo precedente

10.01 Dovizioso arriva sul traguardo in 1:27.060 ma davanti a tutti c’è Petrucci in 1:25.1414 poi Bautista e Miller

10.00 1:30.037 il primo passaggio per Valentino Rossi, in 15esima posizione

9.59 Il primo tempo lo fissa Johann Zarco, ma Marc MArquez lo batte subito in 1:27.917

9.58 Inizia un fine settimana importante anche per Maverick Vinales, dopo la caduta di Brno

9.57 Entra sul tracciato anche un Jorge Lorenzo sempre in più in palla con la sua Ducati

9.56 Si incomincia e Valentino Rossi è tra i primi a mettere la moto sull’asfalto del Red Bull Ring

9.55 SEMAFORO VERDE!!!!! SCATTA IL WEEKEND DEL GP D’AUSTRIA DELLA MOTOGP!!!

9.54 Pochi istanti e sarà azione al Red Bull Ring!

9.53 Due minuti al semaforo verde! Quasi ci siamo!

9.51 Tutto pronto in casa Suzuki, dove nella giornata di ieri si è festeggiato il compleanno di Andrea Iannone. Il numero 29 ha spento 29 candeline..

9.49 Parole pesanti ieri di Rossi nei confronti della Yamaha, accusata senza mezzi termini di non impegnarsi al massimo per riportare la M1 a livelli importanti. Il “Dottore” e Vinales sono frustrati per la situazione e iniziano a non nasconderlo più, dopo tante promesse dal Giappone, non mantenute

9.47 Ecco il tracciato del Red Bull Ring, appena 8 curve con sali-scendi mozzafiato

9.46 Dato che la Ducati è la moto migliore sul tracciato della Stiria, anche in casa Ducati Pramac si spera in un weekend di spicco. Danilo Petrucci va a caccia del podio

9.44 Marc Marquez vuole allungare ulteriormente il suo vantaggio in classifica. In questo momento il campione del mondo in carica vanta +49 su Valentino Rossi e sa di avere una grande occasione in questo fine settimana per mettere già in ghiaccio il discorso riguardante il titolo iridato

9.42 L’anno scorso il GP d’Austria ha vissuto il duello all’ultima curva tra Dovizioso e Marquez che, anche in questa occasione, sono pronti per il gradino più altro del podio. Tra i due, però, potrebbe inserirsi Jorge Lorenzo, per la riedizione del podio di Brno.

9.40 In Repubblica Ceca la vittoria è andata ad Andrea Dovizioso che parte come grande favorito anche questo weekend. La Ducati al Red Bull Ring ha sempre vinto e il trend è assolutamente positivo

9.39 Si torna in pista a meno di una settimana di distanza dalla gara di Brno. Valentino Rossi è pronto per l’appuntamento ma, come ha detto ieri in conferenza stampa, non ha troppe speranze riposte nella sua M1. Dal Giappone non sono arrivati aggiornamenti importanti e il livello non è migliorato

9.37 Questa è la situazione con la quale si riparte. Marc Marquez con +49 su Valentino Rossi

1 Marc MARQUEZ Honda SPA 181
2 Valentino ROSSI Yamaha ITA 132
3 A DOVIZIOSO Ducati ITA 113
4 M VIÑALES Yamaha SPA 109
5 Jorge LORENZO Ducati SPA 105
6 Johann ZARCO Yamaha FRA 97
7 Danilo PETRUCCI Ducati ITA 94
8 Cal CRUTCHLOW Honda GBR 90
9 Andrea IANNONE Suzuki ITA 81
10 Jack MILLER Ducati AUS 61

9.35 Benvenuti al Red Bull Ring! Inizia ufficialmente il weekend del GP d’Austria! Si parte con le prime prove libere tra 20 minuti!

 

 

 

 

 

 

FOTOCATTAGNI

Lascia un commento

scroll to top