Canoa velocità, Mondiali 2018: Carlo Tacchini ottavo nel C1 1000m, Di Liberto-Spotti settimi nel K2 200m. Tutti i risultati delle finali


Sessione mattutina ricca di emozioni ai Mondiali di canoa velocità a Montemor o Velho (Portogallo). L’Italia può festeggiare una splendida medaglia di bronzo nel C4 500 metri. Andiamo quindi a scoprire tutti gli altri risultati.

Partiamo dal C1 1000m dove arriva un deludente ottavo posto per Carlo Tacchini. Il 23enne di Verbania non è stato mai in lotta con i migliori, chiudendo lontanissimo ad oltre 10” di ritardo dal tedesco Sebastian Brendel, che difende il titolo, battendo il ceco Martin Fuksa e il brasiliano Isaquias Dos Santos.

Nel K2 200 m l’Italia chiude al settimo posto nella gara maschile. La coppia formata da Domenico Di Liberto e Ricardo Spotti ha fatto una buona gara per due terzi, ma poi è crollata nel finale, facendosi superare dagli avversari. Oro per l’Ungheria con Balaska/Birkas, davanti alla Spagna di Craviotto/Toro e alla Serbia di Grujic/Novakovic. Al femminile conquista il titolo la Germania con la coppia Weber/Dietze che si impone sulle neozelandesi Imrie/Fisher e le ucraine Kichasova-Skoryk/Horlova.

Nel K1 1000m tifosi in delirio per il trionfo del portoghese Fernando Pimenta, che si impone nettamente in finale. Alle sue spalle si piazzano il tedesco Max Rendschmidt e il ceco Josef Dostál. Il nostro Samuele Burgo chiude invece la finale B in sesta posizione.

Nel K1 500m femminile vittoria dell’ungherese Danuta Kozák che supera in rimonta la neozelandese Lisa Carrington. Bronzo per la bielorussa Volha Khudzenka. Settimo posto nella finale B per Cristina Petracca. Nel C1 200m oro per la canadese Laurence Vincent-Lapointe, che batte la russa Olesia Romasenko e la polacca Dorota Borowska.

Nel K2 500m femminile altro successo per l’Ungheria con Kozak/Karasz sulla Nuova Zelanda di Carrington/Ryan e la Germania di Fritz/Kriegerstein. Infine nel K4 1000m maschile oro per la Germania (Gecso/Thordsen/Schopf/Reuschenbach) su Slovacchia (Balaz/Tarr/Vlcek/Jakubik) e Spagna (Cubelos/Millan/Roza/Pena).

CLICCA QUI PER TUTTI GLI ARTICOLI SULLA CANOA

 





 

alessandro.farina@oasport.it

Twitter: @Alefarina18

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Profilo FB Tacchini

Lascia un commento

scroll to top