BPER Banca Beach Volley Tour: Sulla sabbia del 4 Vele di Pescara lo spettacolo della quinta tappa con 70 coppie iscritte

833C96AC-50AD-4243-A7F8-71A391ACD0E4.jpeg

La tradizione sulla sabbia abruzzese. Il BPER Banca Beach Volley Italia Tour torna in una delle sue case tradizionali, lo Stabilimento 4 Vele di Pescara che ospita il torneo per il terzo anno consecutivo, per la quinta e penultima tappa del circuito.

Lo stabilimento 4 Vele è una delle culle del beach volley italiano: qui hanno allenando alcuni dei tecnici che stanno lavorando nella Nazionale italiana come Ettore Marcovecchio e Caterina De Marinis o Andrea Raffaelli, attuale coach della nazionale italiana femminile.

“Qui si fa beach volley seriamente da 21 anni – spiega il responsabile del comitato organizzatore locale Stefano Alfieri – da qui sono periti alcuni allenatori importanti e tecnici di altissimo livello. Il 4 Vele ha ospitato uno dei tornei record per partecipazione tre anni fa del Beach Volley Italia Tour, con 107 coppie iscritte. Quest’anno solo ‘solo’ 72 che troveranno un insolito doppio tabellone a 32 squadre che li farà giocare moltissimo”

Tra i partner della quarta tappa del BPER Banca Beach Volley Italia Tour, oltre a Fastweb, che segue di pari passo il circuito così come il main sponsor BPER Banca, anche le aziende Gadane Algida. “Tante coppie non sono facili da gestire – conclude Alfieri – ma ci siamo abituati. Abbiamo allestito sei campi e saranno sicuramente due giorni di grandi emozioni”.

Altissimo il livello del torneo sulla sabbia abruzzese. In campo femminile Silvia Leonardi, fresca del successo di tappa del campionato italiano a Casalvelino, è in coppia con Leoni (teste di serie n.2), mentre le teste di serie numero uno sono Jessica Allegretti/Toti. Al via anche tre coppie della nazionale: Puccinelli/Costantini, Piccoli/Varrassi, They/Scampoli.

In cambio maschile occhi puntati su Cappio/Windisch, quarti al Mondiale giovanile e teste di serie n. 2, mentre teste di serie numero 1 sono Di Stefano/Vanni. Casali/Perini e Rizzi/Arienti completano le prime quattro teste di serie.

Sulla sabbia di Pescara si sfideranno 32 coppie maschili e 32 coppie femminili per un montepremi pari a 3000 euro.

 





Lascia un commento

scroll to top