Pentathlon, Europei Székesfehérvár 2018: vince il francese Valentin Prades, indietro gli azzurri


Anche la finale maschile degli Europei di pentathlon non porta buone notizie per l’Italia: il migliore degli azzurri è Riccardo De Luca, 26°, mentre Giuseppe Mattia Parisi è 29°, e Nicola Benedetti si classifica 33°. Titolo continentale al transalpino Valentin Prades, davanti al magiaro Adam Marosi ed al britannico Joseph Choong. Nella classifica a squadre Italia settima, oro alla Francia davanti all’Ungheria ed all’Ucraina.

Il francese Valentin Prades chiude con 1484 punti, appena davanti all’ungherese Adam Marosi, secondo a quota 1482. Più staccato il britannico Joseph Choong, terzo con 1468 punti. Nelle retrovie gli azzurri: Riccardo De Luca è 26° con 1392, Giuseppe Mattia Parisi è 29° con 1374, mentre Nicola Benedetti chiude 33° con 1350.

Nella classifica a squadre oro alla Francia con 4367 punti, davanti all’Ungheria, seconda con 4325, ed all’Ucraina, terza con 4309. L’Italia (De Luca-Parisi-Benedetti) è settima con 4116. Domani gran conclusione con la staffetta mista. Dieci le coppie in gara, con l’Italia che sarà rappresentata da Alessandra Frezza e Valerio Grasselli.





Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: FIPM

robertosantangelo@oasport.it

Lascia un commento

scroll to top