Calcio, Europei Under 19 2018: gli azzurrini sfidano la Norvegia per blindare qualificazione e pass iridato

FIGC-Nazionale-calcio-Under19.jpg

La nazionale italiana di calcio Under 19 è ad un passo dall’obiettivo principale di questa spedizione in terra finladese, la qualificazione alle semifinali dell’Europeo e di conseguenza anche al Mondiale Under 20 dell’anno prossimo. Gli azzurrini sono in vetta alla classifica del gruppo A a punteggio pieno dopo le vittorie con Finlandia e Portogallo, e può contare su 3 punti di vantaggio rispetto a Portogallo e Norvegia prima dell‘ultima giornata che prevede Italia-Norvegia e Portogallo-Finlandia.

Ci aspetta un finale thrilling dato che non è stato emesso ancora nessun verdetto ed anche la Finlandia può sperare in una qualificazione che sarebbe clamorosa. Gli azzurri partono in una situazione di grande vantaggio, infatti basterebbe un pareggio con i norvegesi per mettersi al riparo da una possibile vittoria portoghese e quindi chiudere il girone in prima piazza. Per assicurarsi la qualificazione al prossimo turno sarebbe sufficiente persino una sconfitta con un solo gol di scarto nel match con la Norvegia, dato che nell’eventuale classifica avulsa a tre squadre a quota 6 punti l’Italia conserverebbe un gol di vantaggio proprio sui norvegesi (sconfitti dal Portogallo per 3-1). In caso di sconfitta con due o più gol di scarto gli azzurrini dovrebbero sperare in un passo falso dei portoghesi contro la Finlandia per agguantare la qualificazione.

La nazionale tricolore non dovrà fare troppi calcoli anche perchè la Norvegia ha un solo risultato utile (la vittoria con due gol di scarto), perciò a meno di un aiuto da parte della Finlandia nell’altra sfida del girone (improbabile), una sola tra Italia e Norvegia potrà festeggiare la qualificazione al termine della partita. L’Italia deve far leva sull’entusiasmo scaturito dalle vittorie con Finlandia e Portogallo per imporre il proprio gioco ad un avversario sicuramente inferiore dal punto di vista tecnico ma che punta tutto sulla fisicità e sulla velocità dei propri interpreti. La sfida si preannuncia molto tesa ma non per questo ci si deve aspettare una partita avara di gol: le due compagini hanno dimostrato di poter segnare con buona continuità in queste prime due giornate (4 gol segnati a testa in due partite), ma si sono palesati dei problemi difensivi mascherati solo dalle prodezze di Plizzari all’esordio con i finlandesi. L’appuntamento con Italia-Norvegia è fissato alle ore 17.30 di domenica 22 luglio a Seinajoki (Finlandia).





Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: FIGC – Italia Under 19

Lascia un commento

scroll to top