Beach volley, World Tour 2018 Gstaad. Azzurri, avanti tutta! E’ derby nei sedicesimi. Chi raggiungerà Lupo/Nicolai agli ottavi?

caminati-12.7.2018.jpg


Il derby tanto temuto è servito nei sedicesimi di finale tra Abbiati/Andreatta e Rossi/Caminati che hanno conquistato l’accesso al secondo turno vincendo la finale per il terzo posto con la rivincita su Giginoglu/Gogtepe. Una coppia italiana, dunque, avanzerà agli ottavi di finale del Major Series di Gstaad ed è bello pensare che il sedicesimo di finale del torneo più importante della stagione a livello mondiale è la stessa sfida che assegnava un posto in finale lo scorso anno alla tappa del campionato italiano di Cervia o che si è ripetuta diverse volte nel circuito tricolore.

In mattinata bravissimi Rossi e Caminati a conquistare un successo di prestigio (2-0) in una sfida complicata con i turchi, campioni di Tarragona 2018 con titolo conquistato proprio contro la coppia romagnola. Gli azzurri sono partiti fortissimo vincendo 21-16 un primo set senza particolare storia. Nel secondo parziale, invece, hanno iniziato meglio i turchi (7-4) ma Rossi/Caminati erano già avanti sull’11-10. Gli azzurri sembravano lanciati verso una facile vittorie sul 16-13, poi hanno subito il break di 1-4 che ha rilanciato la coppia turca. Soluzione ai vantaggi: quattro set ball annullati ai turchi, altrettanti match ball annullati agli italiani prima che Caminati mettesse a terra l’attacco del 28-26 che significa sedicesimi di finale. La vincente del derby avrà in “premio” la sfida con gli olandesi Brouwer/Meeuwsen, fra le coppie più in forma del momento.

Tutto facile, in mattinata per Lupo/Nicolai nella finale per il terzo posto del girone contro i tedeschi Bergmann/Harms, battuti 2-0. Gran partenza degli azzurri che hanno letteralmente dominato il primo set chiuso con il punteggio di 21-12. Nel secondo parziale i tedeschi hanno provato a reagire portandosi sul 6-4 ma inesorabile è arrivato il break degli azzurri che, con difesa e contrattacco, hanno piazzato un 9-2 che li ha lanciati sul 13-8. Senza storia il finale del set, vinto 21-16 da Lupo/Nicolai.

Nella sfida dei sedicesimi appena conclusa (e vinta 2-1) contro i canadesi Pedlow/Schackter, con cui gli azzurri avevano un conto aperto per l’eliminazione subita lo scorso anno ai sedicesimi di finale dei Mondiali di Vienna, i nordamericani sono partiti con il piede giusto scattando avanti 15-9 nel primo set, resistendo al ritorno degli azzurri che si sono fermati a quota 17. Nel secondo set, però, Lupo/Nicolai hanno reagito alla grande. Sotto 1-4 in avvio, gli italiani hanno piazzato un break di 6-1 (8-5) e non si sono più fermati vincendo 21-15 il secondo parziale. Anche nel tie break gli azzurri hanno dominato il campo, portandosi, grazie ai muri di Nicolai e alle rigiocate di Lupo, sull’8-3. Pedlow/Schackter non si sono più avvicinati agli italiani, perfetti in fase cambio palla e vittoriosi con il punteggio di 15-9. Gli azzurri negli ottavi affronteranno i polacchi Fijalek/Bryl, apparsi in gran forma nel girone preliminare dove hanno demolito Perusic/Schweiner e Rosenthal/Budinger.

Lascia un commento

scroll to top