Volley, Giochi del Mediterraneo 2018: la Nazionale femminile dell’Italia. Giovani rampanti per il bersaglio grosso

volley-italia-femminile-1-ph-valerio-origo.jpg


L’Italia è la grande favorita per la conquista della medaglia d’oro nel torneo di volley femminile ai Giochi del Mediterraneo 2018 in programma a Tarragona (Spagna) dal 22 giugno al 1° luglio. La nostra Nazionale punta dritto alla conquista del titolo e sembra non avere grandi rivali verso il gradino più alto del podio, le azzurre non devono temere nessuna avversaria e soprattutto questa competizione servirà per dare spazio a qualche ragazza che in futuro potrebbe puntare all’ingresso nella squadra maggiore.

Il reparto offensivo è assolutamente invidiabile. L’opposto Anna Nicoletti è reduce da una buona annata a Conegliano dove per larghi tratti ha sostituito Samanta Fabris, le due schiacciatrici sono Alice Degradi (eccellente a Legnano) e Camilla Mingardi che nella seconda parte di stagione ha potuto scatenarsi a Modena. Tutte hanno avuto modo di giocare qualcuno scampolo di partita durante la Nations League al pari della centrale Rossella Olivotto che al centro potrebbe essere affiancata da Beatrice Berti e Alexandra Botezat, coppia già vista a Busto Arsizio e molto solida a muro.

Rachele Morello, palleggiatrice classe 2000 reduce dal trionfo ai Mondiali juniores, avrà l’occasione per mettersi in mostra anche se in cabina di regia dovrà superare la concorrenza di Isabella Di Iulio. Ilaria Spirito è invece il nostro libero, 24enne che ha difeso i colori di Busto Arsizio e che da ottobre militerà a Casalmaggiore.

 

PALLEGGIATRICI: Isabella Di Iulio, Rachele Morello

SCHIACCIATRICI/OPPOSTI: Alice Degradi, Camilla Mingardi, Anna Nicoletti, Alessia Populini

CENTRALI: Beatrice Berti, Alexandra Botezat, Rossella Olivotto, Valeria Battista, Sofia D’Odorico

LIBERI: Ilaria Spirito

 





(foto Valerio Origo)

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Lascia un commento

scroll to top