Show Player

Tennis: a luglio 2019 torna il torneo WTA di Palermo a 6 anni dall’ultima edizione


Country Time Club Palermo | Credits: Sito del Comune di Palermo


Sei anni. Tanti ne sono serviti perché l’Italia ritrovasse il suo secondo appuntamento del circuito WTA. Nel 2019 si ritorna a Palermo, al Country Time Club, teatro di un appuntamento che era diventato un classico del dopo-Wimbledon. Palermo torna così a essere il secondo appuntamento italiano legato al tennis femminile nel circuito professionistico, dopo gli Internazionali BNL d’Italia di Roma.

Il ritorno del torneo palermitano era già stato annunciato nello scorso novembre, ma soltanto ieri è arrivato l’ok definitivo dalla delegata WTA Martina Lutkova, che ha visitato il Country Time Club e ha approvato gli adempimenti strutturali che saranno previsti. Racconta i dettagli Oliviero Palma, lo storico direttore del torneo: “Il fatto di poter contare sull’illuminazione del terzo campo ci permetterà di posticipare l’orario di inizio delle partite pomeridiane, evitando alle atlete di giocare nelle ore più calde, garantendo anche più spettacolo per le persone che seguiranno le partite. Inoltre dalla WTA è arrivato anche il via libera per l’aumento di capienza del campo centrale che sarà di 2.500 posti”.

Loading...
Loading...

Palma sottolinea anche un ulteriore aspetto della rinascita dell’appuntamento siciliano: “Adesso l’obiettivo è trovare i fondi per garantire la prosecuzione del torneo. Non chiederemo soldi pubblici e puntiamo a fare quadrare i conti con i proventi della biglietteria, dei diritti televisivi e della raccolta pubblicitaria. Il destino del torneo è in mano agli appassionati e chi ha a cuore gli Internazionali li dovrà adottare sottoscrivendo abbonamenti. Se non arriveremo al pareggio di bilancio questa volta lasceremo definitivamente”.

Il WTA di Palermo, nella prossima stagione, si tornerà a giocare nella settimana immediatamente successiva a quella di Wimbledon, così come succedeva negli anni passati: in attesa dell’annuncio del calendario completo del circuito femminile del prossimo anno, la data di inizio designata dovrebbe essere quella del 22 luglio 2019.

Il torneo siciliano è nato nel 1988, diventando rapidamente l’appuntamento fisso che segnava il breve ritorno sulla terra rossa prima della stagione sul cemento americano. Tanti sono i nomi di livello nell’albo d’oro: hanno vinto due volte Mary Pierce e Irina Spirlea, una Anastasia Myskina, Patty Schnyder, Sandrine Testud e Dinara Safina. La vera padrona del Country Time Club, però, è stata Anabel Medina Garrigues, che il torneo l’ha conquistato per cinque volte tra il 2001 e il 2011.

Per lungo tempo le italiane non sono riuscite a vincere il torneo: Marzia Grossi, Laura Golarsa, Flavia Pennetta e Tathiana Garbin si erano fermate in finale in tempi diversi. Poi, nel 2008, Sara Errani ha finalmente spezzato la maledizione, associando a Palermo il primo successo nel circuito maggiore. Di lì, sono arrivate 4 vittorie azzurre in 6 edizioni: Flavia Pennetta nel 2009, ancora Sara Errani nel 2012, Roberta Vinci nel 2013. Della Errani è anche il miglior rendimento per un’italiana nel torneo, con due vittorie e due finali; segue Flavia Pennetta con una vittoria e due finali.

Dopo l’edizione 2013, il Country Time Club aveva le casse ormai colorate di rosso. La FIT si impegnò a prendere in gestione il torneo comunicando un’offerta al circolo. Quell’offerta fu rifiutata perché troppo tardiva e con condizioni non completamente definite; fu invece accettata quella di Kuala Lumpur, in Malesia, cui venne dato “in affitto” l’evento fino al 2017 con opzione su un ulteriore rinnovo triennale. Tuttavia, la controparte malese si è rivelata ritardataria nel pagamento della quota dovuta al circolo, che ha così rescisso il contratto in essere.





CLICCA QUI PER TUTTE LE NEWS SUL TENNIS

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Sito del Comune di Palermo

Loading...

Lascia un commento

scroll to top