Scherma, Europei 2018: Max Hartung concede il bis nella sciabola. Luca Curatoli eliminato ai quarti tra le polemiche


Max Hartung si laurea per il secondo anno consecutivo Campione d’Europa. Il tedesco concede il bis nella prova di sciabola maschile agli Europei di Novi Sad dopo aver sconfitto in finale con il punteggio di 15-12 il russo Kamil Ibragimov.
Medaglia di bronzo per il georgiano Sandro Bazadze, che si è arreso in semifinale all’ultima stoccata contro il vincitore di giornata (15-14) e per l’altro russo Dmitriy Danilenko, che ha perso il derby con Ibragimov per 15-9.

Una giornata senza medaglie per l’Italia. Dopo le spadiste anche gli sciabolatori rimangono giù dal podio, anche se quest’ultimo è stato sfiorato da Luca Curatoli. Il campano è stato sconfitto nei quarti di finale da Bazadze al termine di un assalto pazzesco e che ha visto il georgiano imporsi solamente all’ultima stoccata per 15-14 dopo un ottimo inizio dell’azzurro che si era portato sul 5-1.

Restano le polemiche per alcune decisioni arbitrali molto discutibili nella fase finale del match, come si evince anche dalle parole di Curatoli: “La rabbia e l’amarezza non passerà presto – ammette Curatoli -. La sconfitta fa parte dello sport ma quando senti di non meritarlo ed anzi vedi che vieni condannato dalla condotta arbitrale, allora brucia ancora di più. Era una medaglia che sentivo al collo e per la quale avevo lavorato tanto ed a lungo. Dovrò sbollire ancora un pò e poi essere bravo a tirare fuori la voglia di rivalsa prima nella gara a squadre di giovedi e poi ai Mondiali di Wuxi”.

Negli ottavi si era fermato il cammino di Luigi Samele, sconfitto da Hartung per 15-11 al termine di un assalto rimasto in equilibrio fino all’8-8 prima del break decisivo del tedesco. C’era grande attesa per Enrico Berrè, fresco del titolo italiano e ultimo vincitore in Coppa del Mondo, ma il romano si è fermato nei sedicesimi contro il britannico Honeybone, che si è imposto per 15-13. Fuori al primo turno, invece, Aldo Montano, eliminato dal britannico Deary per 15-11.

 





 

 

CLICCA QUI PER TUTTI GLI ARTICOLI SULLA SCHERMA

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Augusto Bizzi/Federscherma

One Reply to “Scherma, Europei 2018: Max Hartung concede il bis nella sciabola. Luca Curatoli eliminato ai quarti tra le polemiche”

  1. ale sandro ha detto:

    Davvero spiacevole per Curatoli vedersi sfumare il podio così. Ho visto l’assalto e sinceramente non esiste la decisione “pilatesca” sul 14-14, la stoccata era chiaramente dell’azzurro. C’era stata di discutibile anche quella sul 13 pari. Peccato. Vedremo nella gara a squadre, resto fiducioso perchè Berrè e Samele che oggi stava tirando bene sono un gruppo molto competitivo.

Lascia un commento

scroll to top