Pagelle Inghilterra-Belgio, Mondiali 2018: 0-1. Januzaj decide l’incontro con un gol capolavoro. Male la coppia Vardy-Rashford


Inghilterra-Belgio non passerà alla storia dei Mondiali, ma non si è conclusa con il tanto temuto 0-0. Il Belgio, infatti, vince con il punteggio di 1-0 e si qualifica per gli ottavi di finale in prima posizione. Il match si decide in una sola occasione, il gol di Januzaj, una vera gemma. Per il resto tanti sbadigli con le due nazionali che risparmiano la maggior parte dei titolari. Migliori in campo Januzaj, Dembele e Boyata nel Belgio, Rose nell’Inghilterra. Peggiori in campo Rashford, che spreca due buone occasioni, e il centrocampo di Southgate, sovrastato dai rivali.

Di seguito le PAGELLE di Inghilterra-Belgio





CLICCA IL TASTO F5 DA DESKTOP O FAI REFRESH SUI TUOI DISPOSITIVI MOBILE PER AGGIORNARE LA PAGINA

INGHILTERRA (3-5-2):

Pickford 6 – Sul gol di Januzaj non può davvero nulla, per il resto non deve compiere grandi parate.

Jones 6 – il Belgio in attacco è quasi solo Batshuayi, per cui non deve fare sfracelli e nel complesso tiene bene la situazione. Esce con una fasciatura alla gamba preoccupante. Dal 1’st Maguire 5.5 – In occasione del gol lascia troppo spazio a Januzaj, che lo punisce

Stones 6 – Al netto del gol subito, la difesa ha tenuto bene e anche l’autore della doppietta contro Panama non è dispiaciuto

Cahill 6 – Nel primo tempo ci prova di testa su calcio d’angolo, palla fuori di poco. Per il resto non deve fare granchè e si merita una sufficienza striminzita

Alexander-Arnold 5.5 – A destra nei cinque di centrocampo, ma senza la licenza di spingere, disputa una partita tutt’altro che indimenticabile. Dal 33’st Welbeck S.V. – 

Loftus-Cheek 5.5 – Schierato a sorpresa, fa rimpiangere i titolari con una prova opaca e senza mordente. Con un suo cross errato nel primo tempo rischia di beffare Courtois, per il resto non incide.

Dier 5.5 – Gioca nel cuore del centrocampo, ha a che fare con Fellaini e Dembele e, nel complesso, perde il duello

Delph 5.5 – Ha la sua occasione di lasciare il segno e farsi largo nelle gerarchie. La spreca.

Rose 6.5 – Gioca come quinto di sinistra a centrocampo ma procede in costante spinta. Bravo a fare ammonire due avversari nei primi minuti, quindi il suo apporto si affievolisce, ma risulta il migliore dei suoi

Rashford 5 – Dopo un primo tempo da assente ingiustificato prova la prima conclusione della ripresa, ma la palla va lontano dai pali, Al 20’st, poi, sbaglia da solo davanti a Courtois, sparando malamente a lato. Sciagurato.

Vardy 5 – Ha la sua grande occasione con Kane in panca, inizia subito correndo a testa bassa, ma di occasioni zero. Con il passare del tempo finisce le energie e rimane del tutto impalpabile.

BELGIO (3-4-2-1):

Courtois 6 – A parte qualche uscita alta e qualche calcio d’angolo non deve compiere interventi degni di nota.

Dendocker 5.5 – La prima volta che viene puntato da Rose lo stende ed è giallo. Pochi minuti dopo perde un brutto pallone ma l’Inghilterra lo grazia. Il meno solido della retroguardia.

Boyata 6.5 – Non doveva giocare ma Martinez non può fare a meno di lui in questo Mondiale e lo dimostra anche oggi. Non sbaglia nulla e si conferma la sorpresa dei belgi.

Vermaelen 6 – Gioca a sinistra nei tre di difesa. L’Inghilterra lo mette poco in difficoltà per cui palleggia tranquillamente con i compagni e, ogni, tanto, si sgancia anche.. Dal 30’st Kompany S.V. – 

Chadli 5.5 – Largo a destra nei quattro di centrocampo, soffre Rose e non riesce mai a lasciare il suo marchio sul match

Fellaini 6 – Nei due di centrocampo, la sua stazza fisica fa la differenza. Proprio su angolo, in avvio, cerca la conclusione ma il suo tiro viene salvato da un difensore il scivolata. Nel prosieguo dell’incontro tiene bene campo e posizione.

Dembele 6.5 – Pochi grattacapi in mezzo al campo, il giocatore del Tottenham regala sempre solidità e dalle sue parti non si passa.

T. Hazard 6 – Prova il primo tiro del match dai 25 metri, Pickford risponde presente. Il fratellino di Eden dimostra di poter giocare a questi livelli, ma senza troppi guizzi.

Januzaj 6.5 – Primo tempo impalpabile, poi al 5’st segna uno dei gol più belli dell’Europeo con un sinistra a giro all’incrocio davvero splendido. Il classico giocatore che va ad intermittenza. Un talento cristallino che, purtroppo, fa vedere troppo poco.. Dal 41’st Mertens S-V– 

Tielemans 5.5 – Schierato nei due a sostegno della prima punta, prova ad illuminare con la sua qualità. Ci riesce davvero poco.

Batshuayi 6 – Gioca al posto di Lukaku come prima punta e prova a far valere la sua velocità. In alcune occasione mette in crisi la difesa inglese ma non riesce a rendersi pericoloso in prima persona.

 

 

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
RashfordClicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Inghilterra Marco Iacobucci EPP / Shutterstock.com

Lascia un commento

scroll to top