LIVE Canoa velocità, Europei 2018 in DIRETTA: domenica 10 giugno. BRONZO TACCHINI! Secondo podio per l’azzurro nel C1 5000


Buongiorno e benvenuti alla DIRETTA LIVE della terza giornata degli Europei 2018 di canoa velocità a Belgrado (Serbia). Il programma odierno prevede le finali della paracanoa e sulle distanze dei 500 e dei 200 metri nella sessione mattutina e sui 5000 metri nella sessione pomeridiana. Una giornata che sarà ricchissima di emozioni, tutte da vivere con noi.

OASport vi propone la DIRETTA LIVE della terza giornata degli Europei 2018 di canoa velocità: cronaca in tempo reale ed aggiornamenti costanti per non perdervi nulla di questo evento. Appuntamento alle ore 8.35. Buon divertimento! (Foto: Federcanoa)





CLICCA IL TASTO F5 DA DESKTOP O FAI REFRESH SUI TUOI DISPOSITIVI MOBILE PER AGGIORNARE LA PAGINA

17.03: Tra pochi minuti il via dell’ultima finale dell’Europeo, i 5000 metri C1 donne senza azzurre in partenza. Solo 9 atlete al via

17.00: Oro all’Ungheria nella categoria K1 5000 metri. Vince Tamara Takacs in 22’58″560 davanti alla francese Sara Troel e alla belga Hermien Peters. Ritiro per l’azzurra Irene Burgo

16.30: Partita la finale del K1 donne 5000 metri con l’azzurra Irene Burgo al via

16.20: Oro per il tedesco Brendel che chiude in 22’51″010, secondo posto per il russo Shamshurin, terzo gradino del podio per l’azzurro Tacchini che chiude in 23’11″350, sopravanzando di 6 secondi lo spagnolo Campos

16.17: E’ BRONZOOOOOOOOOOOOO!!! Ancora Carlo Tacchini conquista il terzo posto nella C1 5000 metri

15.53: Partita la finale del C1 5000 con l’azzurro Carlo Tacchini al via

15.52: Il tedesco Max Hoff vince l’oro nel K1 5000 in 20’29″760, secondo posto per il portoghese Fernando Pimienta, terzo gradino del podio per il bielorusso Alex Yurenia. Settimo posto finale per l’azzurro Samuele Burgo che chiude in 21’06″470

15.15: Fra poco il via del K1 5000 metri con l’azzurro Samuele Burgo in gara

14.35 Appuntamento alle 15.20 con le finali sui 5000 metri.

14.34 Titolo alle magiare Virág BALLA e Kincsö TAKÁCS, prime in 42″730 (record dei campionati) davanti alle bielorusse Alena NAZDROVA e Kamila BOBR, seconde a 517 millesimi ed alle russe Irina ANDREEVA ed Olesia ROMASENKO, terze a 644 millesimi.

14.20 Alle 14.29 ultima finale di giornata, quella del C2 200 metri femminili.

14.19 Sono ottavi gli azzurri. Titolo agli iberici Saul Craviotto e Cristian Toro.

14.13 Alle 14.16 la finale A del K2 200 metri maschile con Riccardo Spotti ed Edoardo Chierini.

14.11 Settimo posto per Nicolae e Sergiu Craciun. Vittoria dei russi Alexander KOVALENKO ed Ivan SHTYL.

13.55 Alle 14.03 la finale del C2 200 metri maschile con i fratelli Nicolae e Sergiu Craciun in acqua 1.

13.53 Le lusitane Teresa PORTELA e Joana VASCONCELOS vincono in 37.055, battute al fotofinish le russe Natalia PODOLSKAYA e Vera SOBETOVA per appena 28 millesimi. Terzo posto per le polacche Dominika WLODARCZYK e Katarzyna KOLODZIEJCZYK, a 92 millesimi.

13.40 Alle 13.50 la finale del K2 200 metri femminile.

13.39 Vince nettamente la russa Olesia ROMASENKO in 45.726 (record dei campionati), distanziando di 496 millesimi la polacca Dorota BOROWSKA e di 744 millesimi la magiara Virág BALLA.

13.30 Alle 13.37 la finale del C1 femminile 200 metri.

13.28 Vince lo spagnolo Carlos GARROTE in 34.655 davanti al lituano Arturas SEJA (+0.128) ed al serbo Marko DRAGOSAVLJEVIC (+0.146).

13.15 Ora in corso le prime premiazioni, alle 13.24 il via del K1 200 metri maschile.

13.14 Vince il georgiano Zaza NADIRADZE in 39.200, che beffa il russo Ivan SHTYL di 24 millesimi. Terzo il bielorusso Artsem KOZYR a 0.268.

13.10 Tocca ora al C1 200 metri maschile.

13.09 Vince la polacca Marta WALCZYKIEWICZ in 39.697 davanti alla magiara Danuta KOZAK seconda a 0.326 ed alla danese Emma JØRGENSEN, terza a 0.502.

13.05 Si inizia dal K1 200 metri femminile.

13.00 Tra qualche minuto al via le otto finali A sui 200 metri.

12.58 Manfredi Rizza è quarto in 35.528. Tredicesimo posto assoluto per lui.

12.50 Tocca ora alla finale B del K1 200 metri maschile. In gara Manfredi Rizza.

12.49 Daniele Santini è secondo in 40.424. Undicesimo posto assoluto per lui.

12.45 Tocca ora alla finale B del C1 200 metri maschile, con Daniele Santini.

12.42 Francesca Genzo è seconda in 40.414. Undicesimo posto assoluto per l’azzurra.

12.35 Al via le finali sui 200 metri. Si inizia dalla finale B del K1 200 metri femminile, con l’azzurra Francesca Genzo.

12.08 Termina quindi senza acuti azzurri questa sessione della canoa, ma l’Italia proverà a rifarsi questo pomeriggio. Appuntamento alle 12.40

12.07 Conferma il titolo l’Ungheria con Mozgi/Somoracz in 1:27.500. A 13 centesimi troviamo la Spagna di Walz/Germade che batte al fotofinish la Russia di Postrygay/Pogreban

12.00 L’ultima finale della sessione mattutina è per il K2 maschile

11.52 Oro per i rumeni Carp/Mihalachi in 1:38.165, davanti ai russi Petrov/Pavlov a 78 centesimi e agli ucraini Ianchuk/Mishchuk a 82 centesimi

11.51 Nulla da fare anche qui….ultimo posto per i fratelli Craciun. La coppia azzurra non riesce ad essere brillante e chiude nona a 3.28 dalla testa.

11.45 Arriva ora un’altra finale azzurra, con Sergiu e Nicolae Craciun pronti all’assalto alle medaglie nel C2 500 metri

11.40 Titolo per le francesi Hostens/Guyot in 1:39.257 davanti alle ungheresi Medveczky/Csipes e alle belge Peters/Broekx

11.34 Si passa al K2 femminile

11.28 Oro per il ceco Josef Dostal, campione iridato in carica, in 1:36.398, davanti all’ucraino Oleh Kukharyk a 0.935 e al portoghese Fernando Pimenta a 0.995

11.21 Tocca ora al K1 maschile

11.14 L’Ungheria si conferma campione con la coppia formata da Virág Balla e Kincsö Takács che va a realizzare anche un nuovo record del mondo in 1:55.678. Alle loro spalle le bielorusse Makarchanka/Klimava e le russe Andreeva/Romasenko.

11.08 Si passa al C2 femminile

10.59 Sesto titolo consecutivo per il ceco Martin Fuksa, che batte dopo un lungo testa a testa il tedesco Sebastian Brendel. Bronzo per il moldavo Oleg Tarnovskyi

10.58 Ultimo posto per l’azzurro. Davvero una prova sottotono per Tacchini che non è mai riuscito a trovare il ritmo giusto e chiude con oltre quattro secondi di ritardo

10.57 Brutta partenza di Tacchini, che è molto indietro a metà gara..

10.55 Partiti!

10.53 La grande sfida per l’azzurro sarà con il ceco Martin Fuksa, campione iridato ed europeo in carica. In lizza ci sono poi il moldavo Oleg Tarnovskyi e il tedesco Sebastian Brendel

10.50 Arriva il momento tanto attesta, Carlo Tacchini in gara nella finale del C1 500 m

10.45 Nel K1 femminile conquista il titolo la campionessa olimpica, l’ungherese Danuta Kozak in 1:47.742. Argento per la bielorussa Volha Khudzenka a 1.020 e bronzo per la polacca Anna Pulawska a 2.776

10.40 Oro per la Spagna in 1:18.559 che batte al fotofinish la Germania, bronzo per l’Ungheria a 1.380

10.35 Ora inizia la lotta per le medaglie, si parte dal K4 maschile

10.18 Vince Tommaso Freschi! Bella gara dell’azzurra che conquista la finale B davanti al tedesco Fazloua e al serbo Zdelar

10.15 Passimo ora alla finale B del K1 maschile, con Tommaso Freschi

10.14 Nella finale B del C1 maschile vittoria del bielorusso Kodinov, davanti all’ungherese Kiss e al greco Dimopuolos

10.10 Vittoria dello slovena Osterman, sulla croata Govorcinovic e la turca Avci

10.04 Si parte con la finale B del K1 femminile

10.00 Ben ritrovati, fra poco inizieranno le finali sulla distanza dei 500 m

9.16 Le finali della canoa inizieranno alle 10.00

9.15 Purtroppo non termina la sua gara l’azzurra che è quindi ultima. Oro per l’ucraina Mazhula, davanti alla britannica Chippington e alla russa Dupik

9.10 Ultima finale per la paracanoa è il KL1 200 femminile, con Eleonora De Paolis

9.09 OROOOOOOOOOOOOOOOOO!!!!!!! ESTEBAN GABRIEL FARIAS NON SI BATTEE!!!!! Altra straordinaria prova dell’azzurro, che conquista il secondo oro europeo consecutivo. Finale vinta con il tempo di 47.658, 62 decimi meglio dell’ungherese Suba e 2.360 del francese Boulle

9.06 C’è stata una falsa partenza, si riparte

9.02 Ora il KL1 200 maschile, con il nostro Esteban Gabriel Farias

8.59 Doppietta britannica con Wiggs e Henshaw, terza la russa Andreeva

8.57 Ora la gara femminile

8.53 NOOOOOOOO!!!! Quarto posto per Mancarella, battuto al fotofnish!!! Oro per l’austriaco Markus Swoboda, poi a 42 centesimi il britannico Nicholas Beighton, a 43 l’ucraino Syniuk e a 48 Mancarella.  Peccato davvero per l’azzurro che a metà gara sembrava in grado di vincere, poi si è fatto rimontare

8.49 Arriva il momento del primo azzurro in gara, Federico Mancarella, che andrà a caccia delle medaglie nel KL2 200 m

8.45 Oro per la svedese Ripa davanti alla rumena Lulea e alla polacca Sobczak

8.42 Passiamo alla gara femminile, anche qui nessuna azzurra

8.40 Oro per l’ucraino Yemelianov che batte i russi Krylov e Voronkov

8.35 Si comincia dal KL3 maschile 200 m, senza azzurri

8.33 Questa lunga giornata di finali si aprirà con le gare della paracanoa

8.30 Buongiorno e benvenuti alla diretta dell’ultima giornata degli Europei 2018 di canoa velocità a Belgrado

Lascia un commento

scroll to top