Football americano, i Seamen Milano perdono l’EFL contro i Potsdam Royals

IMG_4332.jpg

Non ce l’hanno fatta i Seamen Milano a riportare in Italia una coppa europea. La squadra italiana si è arresa nell’EFL Bowl, la finale della massima competizione continentale per club, per 42-43 ai tedeschi del Potsdam Royals, al termine di una partita a dir poco rocambolesca, di fronte ai 2.500 spettatori di Sesto San Giovanni.

È stato uno show di Xavier Mitchell, capace di segnare 4 touchdown straordinari che hanno fatto letteralmente andare in delirio il pubblico ma i Royals, sotto di 14 punti, nell’ultimo quarto di gioco hanno messo a segno una rimonta travolgente, segnando il TD del pareggio a 29″ dal termine, per poi superare i Seamen con una trasformazione da due (ripetuta due volte per un fallo ma riuscita in entrambi i casi). Con 16″ sul cronometro, l’attacco blue navy ha provato a riacciuffare la vittoria, portandosi ad una distanza utile per affidarsi al ‘magico’ piede di Di Tunisi e tentare il field goal. Ma qui è arrivato un incredibile errore: i Seamen hanno schierato 12 uomini in campo, subendo 5 yard di penalità. La distanza è diventata così ancora più grande, ma Milano ha provato lo stesso il calcio piazzato, inesorabilmente bloccato dai tedeschi.

Sfuma così il sogno europeo dei Seamen, dopo aver accarezzato a lungo un trionfo che avrebbero meritato per la partita che hanno condotto fino a pochi secondi dalla fine. Ma onore ai Potsdam Royals.

 





 

CLICCA QUI PER TUTTE LE NEWS SUL FOOTBALL AMERICANO

alessandro.tarallo@oasport.it

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Valerio Origo

Lascia un commento

scroll to top