Beach volley Giochi del Mediterraneo 2018. Rossi/Caminati d’argento, quarte e sfortunate Traballi/Zuccarelli


Arriva una medaglia d’argento per la spedizione del beach volley a Tarragona 2018. La medaglia è firmata da Marco Caminati ed Enrico Rossi che in finale non riescono a venire a capo degli esperti turchi Gogtepe/Giginoglu, mentre la finale, per il terzo posto, Agata Zuccarelli e Gaia Traballi non l’hanno potuta giocare per un risentimento addominale di Traballi che, in vista dei prossimi impegni internazionali, ha consigliato l’azzurra di non scendere in campo nel pomeriggio.

E’ stata una giornata non semplice per Caminati e Rossi che hanno dovuto combattere prima con i turchi Mermer/Urlu e poi con la coppia numero uno di Turchia Giginoglu/Gogtepe tornata su buoni livelli dopo un anno sabbatico di Gogtepe che si è curato qualche malanno fisico, saltando la passata stagione. In semifinale Rossi/Caminati contro Mermer/Urlu hanno ottenuto una vittoria col brivido. La coppia cesenate si è trovata praticamente sempre ad inseguire. Nel primo set, sotto 18-20, ha piazzato un break di 4-0 vincendo 22-20, nel secondo, sotto 14-16, ha ripreso e staccato i rivali imponendosi 21-19 sempre nel finale.

Ancora Turchia in finale ma stavolta Giginoglu/Gogtepe non hanno fato nè sconti nè regali, giocando un grande match in battuta e in difesa e imbrigliando la coppia azzurra costretta anche qui sempre a rincorrere (2-0). Nel primo set i turchi hanno conquistato un buon vantaggio (15-12) nella fase centrale del set e nel finale non hanno perso colpi in fase di cambio palla vincendo 21-18. Nel secondo parziale crollo fisico e psicologico degli azzurri che sono andati sotto 15-9 e non sono più riusciti a riprendersi: 21-12.

In campo femminile l’avventura di Zuccarelli/Traballi, dopo quattro successi consecutivi, si è chiusa in semifinale con la sconfitta 2-0 (21-17, 21-9) contro le francese Chamereu/Jupiter. Nel secondo set Traballi ha subito un piccolo risentimento muscolare che ha impedito alle italiane di scendere in campo nella finale per il bronzo contro le spagnole Amaranta/Lobato.

 





Lascia un commento

scroll to top