Superbike, GP Bretagna 2018: gara-2. Van der Mark concede il bis. Rea in terza posizione, Davies è quinto, indietro Melandri

Michael-van-der-Mark-1030x615-e1524236993232.jpg


Sullo storico circuito del Leicestershire, a Donington Park, sesto weekend del Mondiale 2018 di Superbike, è ancora la Yamaha dell’olandese Michael Van der Mark ad imporsi. L’orange ha bissato il successo di gara-1, conquistando questa seconda manche in modo autoritario, davanti al sorprendente pilota turco (Kawasaki) Toprak Razgatlioglu, a 2″348 dal vincitore, ed al leader del campionato Jonathan Rea (Kawasaki), a 2″614. In quinta piazza la Ducati di Chaz Davies, autore di una bella rimonta, a precedere l’altra ZX-10RR di Tom Sykes, mentre Marco Melandri (Ducati), mai con il ritmo giusto per il podio, ha concluso 11°. Bene Lorenzo Savadori con l’Aprilia in settima posizione.

Una vittoria meritata per Van der Mark, che così mette a segno la sua personale doppietta su un tracciato così prestigioso, venendo fuori alla distanza, dopo che buona parte della corsa era stata guidata dal compagno di team Alex Lowes (quarto al termine). Tuttavia, se la prestazione del tulipano è stata grandiosa, non ci sono parole per definire quanto fatto dal centauro turco (Razgatlioglu), in sella alla Kawasaki. Un coraggio leonino il suo, soprattutto quando ha iniziato a piovere nell’ultima parte di corsa, facendo la differenza rispetto a tutti e togliendosi anche la soddisfazione di superare il campione del mondo in carica Rea, costretto ad accontentarsi del terzo posto ed a rimandare l’appuntamento con il record di Fogarty nel prossimo round.

Chiude in quinta posizione Chaz Davies, condizionato da una Panigale non così performante su questa pista, e obbligato a rimontare dalle retrovie nelle prime fasi. Va peggio a Melandri, autore anche di un errore nelle prime tornate e solo 11° all’arrivo, molto in difficoltà con l’anteriore della sua Ducati. Bene, come detto, Savadori sull’Aprilia, abile a sfruttare l’inversione dell’ordine d’arrivo e poi a stringere i denti nell’ultima parte di corsa, conquistando un onorevole settimo posto.

ORDINE D’ARRIVO GARA-2

 





 

CLICCA QUI PER TUTTE LE NEWS SULLA SUPERBIKE

giandomenico.tiseo@oasport.it

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: profilo twitter Yamaha 

Lascia un commento

scroll to top