LIVE Italia-Serbia, Nations League Volley 2018 in DIRETTA: 3-0, dominio totale degli azzurri! Terza vittoria consecutiva

italia-volley-maschile.jpg

Buongiorno e benvenuti alla DIRETTA LIVE di Italia-Serbia, match valido per la Nations League 2018 di volley maschile. A Kraljevo gli azzurri sfideranno i padroni di casa nell’ultimo incontro del trittico nei Balcani: la nostra Nazionale, dopo il successo sulla Germania e l’impresa contro il Brasile, va a caccia della terza vittoria consecutiva ma di fronte si troverà una formazione di assoluto spessore tecnico che cercherà di regalare una gioia ai propri tifosi.

I ragazzi di Chicco Blengini vogliono vincere a tutti i costi per compiere un passo importante verso la Final Six ma non dovranno sottovalutare gli avversari che possono contare sui vari Atanasijevic, Podrascanin, Kovacevic, Lisinac. L’Italia risponderà con Ivan Zaytsev e Osmany, fari di una squadra guidata da Simone Giannelli in cabina di regia e già capace di esprimersi a ottimi livelli.

OASport vi propone la DIRETTA LIVE di Italia-Serbia, match valido per la Nations League 2018 di volley maschile: cronaca in tempo reale, minuto dopo minuto, per non perdersi davvero nulla. Si inizia alle ore 19.00. Buon divertimento a tutti.

 





CLICCA IL TASTO F5 DA DESKTOP O FAI REFRESH SUI TUOI DISPOSITIVI MOBILE PER AGGIORNARE LA PAGINA

 

Grazie a tutti per averci seguito. Appuntamento a settimana prossima, giocheremo a San Juan (Argentina).

ITALIA-SERBIA 3-0. Strepitosa vittoria degli azzurri, terzo successo consecutivo della Nazionale che compie un passo importante verso le Final Six.

25-16 Parodi! Chiude lui con il lungolinea! L’ITALIA HA VINTO.

24-16 Stampata la pipe di Juantorena.

24-15 Ottimo primo tempo di Anzani, nove match-point per l’Italia.

23-15 Fallo di Zaytsev che attacca toccando la rete.

23-13 Parodiiiiiii! Entra e mette il diagonaleeeeeeee!

22-13 Muro out di Zaytsev.

21-12 Sublime flash di Juantorena. Grbic chiama time-out, ormai è fatta.

20-12 Cambiopalla.

Si riparte dal 19-11.

Le squadre si risistemano in campo. Sono passati 8 minuti senza giocare…

Punto all’Italia, fallo di rotazione della Serbia. Dopo mille revisioni al computer questa la decisione.

Non se ne esce. Blengini e Grbic parlano, vediamo come si riparte.

Ancora tutto fermo…

18-11 C’è una incomprensione sulla rotazione, qualcuno potrebbe avere sbagliato. Gioco interrotto da tre minuti.

18-10 La Serbia recupera un break, non bisogna farsi distrarre.

17-8 In rete il servizio dello Zar.

17-7 ACEEEEEEEEEEEE! Zaytseeeeeeeeev, 134.0 km/h! Che missile.

16-7 MUROOOOOOO! RANDAZZOOOOOOOOOO! Kovacevic non passa! Avanti di 9 al secondo time-out tecnico. Blengini: “Non c’è molto da dire”. Stiamo semplicemente dominando una partita senza storia contro un avversario di lusso. Bisogna portarla a casa, manca poco.

14-6 Ancoraaaa luiiii! In lungolinea. Lo Zar si carica sulle spalle la responsabilità dello strappo finale, Italia magnifica. Grbic chiama il discrezionale.

13-6 Zaytsev strepitoso sul muro avversario, una delle sue bomba. DOMINIO AZZURRO!

12-6 Randazzo sfonda il muro, l’Italia doppia la Serbia.

11-6 Tiene il cambiopalla ma l’Italia è visibilmente più forte.

10-5 Ci volevaaaaaa! Zaytsev in diagonale, alzata smarcante di Giannelli.

9-5 Fallo a filo rete di Giannelli.

9-4 Atanasijevic attacca in faccia a Colaci.

9-3 Giannelliiiiii! Strepitoso il suo turno in battuta, l’Italia piazza lo strappo che potrebbe essere decisivo.

6-3 Purtroppo Juantorena viene murato, un vero peccato perché Anzani si era prodigato in copertura.

6-2 Sublime primo tempo di Mazzone.

5-1 Podrascanin sbaglia il primo tempo! Stiamo dominando.

4-1 Kovacevic tira un aquilone senza senso e l’Italia vola. Grbic chiama time-out.

3-1 PAZZESCOOOOOOO! Atanasijevic attacca out ma cosa ha fatto Colaci prima! Ha preso un pallone che era già a terra a filo rete defilatissimo sulla sinistra, la sfera si è impennata ed Randazzo ha prolungato di là. Poi il Bata ha sbagliato il contrattacco.

2-1 Atanasijevic gioca bene sulle mani a muro di Randazzo.

2-0 ACEEEEEEEEEE! Zaytsev. Arriva subito il break.

1-0 Errore al servizio dei nostri avversari.

INIZIA IL TERZO SET.

 

ITALIA-SERBIA 2-0.

25-18 La chiude Juantorena! ITALIA STRARIPANTE. Gli azzurri vincono il secondo set.

24-17 In rete la battuta di Kovacevic, sette set-point per l’Italia.

23-17 Pallonetto di Luburic, azzurri imprecisi col muro a 3 e Colaci un po’ in ritardo in copertura. Stiamo cercando il pelo nell’uovo…

23-16 Lungo il servizio di Zaytsev.

23-15 Randazzoooo! Che pipe. La legnata di Zaytsev al servizio ci garantisce la free-ball, Giannelli la gioca bene.

22-15 Largo il diagonale di Kovacevic, Serbia in confusione.

21-15 Luburic ci restituisce il favore dai nove metri.

20-15 Nelli entra ma purtroppo serve out.

20-14 Lungo il servizio di Lisinac, Italia verso la conquista del secondo set.

19-14 Buon attacco di Luburic.

19-13 Lungo il servizio di Osmany.

19-12 ACEEEEEEEEEEEEE! Juantorenaaaaaaaaaaaaaaaaa!

18-12 Strappooooooooo! Bomba della Pantera al servizio, Randazzo chiude in flash su ricezione lunga. Grbic costretto al discrezionale.

17-12 Juantorenaaaaa! Ancora lui, ancora in lungolinea. Non c’è storia.

16-12 Ottimo mani fuori di Luburic.

16-11 DOMINIO TOTALE! Juantorena letale con il mani fuori. Italia avanti di cinque punti al secondo time-out tecnico, gli azzurri stanno mettendo sotto i padroni di casa con grande autorevolezza, non li stiamo facendo giocare.

Lunga fase punto a punto, Zaytsev e Juantorena rispondono a Luburic e Atanasijevic. L’Italia sembra averne comunque molto di più rispetto a una Serbia in grandissimo affanno e con poche idee.

12-8 Regge ancora il cambiopalla ma l’Italia non sembra avere particolari problemi contro una Serbia troppo imprecisa in attacco.

11-7 Ottimo primo tempo di Anzani.

10-6 Sempre quattro punti di vantaggio grazie a un errore al servizio, l’Italia non deve lasciare nulla al caso.

9-5 Ottimo muro di contenimento, Colaci alza benissimo per Zaytsev che piazza il diagonale aggirando il muro di Atanasijevic. AZZURRI PADRONI DEL CAMPO!

8-5 Panteroneeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee! Ha messo giù un diagonale impossibile su bagher rovesciato di Colaci. Indemoniatooooo, Italia avanti di tre punti al primo time-out tecnico.

7-5 Juantorena inchioda a terra un grandioso lungolinea, per il momento è il suo colpo preferito.

6-5 Lisinac sfonda il nostro muro con un bel primo tempo.

6-4 Giannelliiiiiiii! Di secondaaaaaa, che invenzione!

5-4 Randazzo arriva tardi in difesa con la mano a terra. Grbic ha avuto ragione a chiamare il challenge, il pallone ha toccato.

5-3 Confermiamo il doppio vantaggio con Zaytsev che concretizza una vertiginosa alzata dietro di Giannelli. Che bravo Randazzo in ricezione…

4-2 SIIIIII! Largo di due millimetri il lungolinea di Atanasijevic, Blengini ha dovuto chiamare il challenge per avere ragione. Break dell’Italia.

3-2 MUROOOOOOOOOOOO! Mazzone su Atanasijevic. Due stampatone consecutive degli azzurri che si scatenano sottorete.

2-2 MUROOOOOOOOOO! Zaytsev stampa Kovacevic.

1-2 Atanasijevic salta altissimo, ottimo lungolinea imprendibile.

1-1 Botta e risposta tra i due attacchi.

INIZIA IL SECONDO SET.

 

ITALIA-SERBIA 1-0.

25-21 Podrascanin serve largo. L’ITALIA HA VINTO IL PRIMO SET.

24-21 ATTENZIONE! Zaytsev attacca lungo. Abbiamo ancora tre set-point ma non distraiamoci.

24-20 Pallonetto spinto in diagonale di Luburic. Blengini preferisce chiamare time-out.

Punto da ripetere. Si riparte da 24-19.

Situazione ingarbugliata, neanche l’arbitro capisce bene. C’è stato un contatto sopra la rete tra Podrascanin e Anzani ma chi commette fallo?

Blengini chiama challenge.

24-19 Invasione di Anzani a rete, inutile protestare. Andiamo avanti e chiudiamo.

24-18 Juantorena ci porta al set-point.

23-18 Si rivede Atanasijevic, scomparso per tutto il set, poco servito e molto falloso.

23-17 Juantorena da clonare! Si inventa un colpo magistrale in lungolinea con tutta la potenza. Ormai è fatta.

22-17 Lungo il servizio di Randazzo, uno dei pochi errori dell’Italia in questo set.

22-16 Randazzo! In forma Mondiale! Che lungolinea…

21-16 Recuperano un punto con Kovacevic.

21-15 ACEEEEEEEEEEEEEEEEEE! Zaytseeeeeeeeeeeev! Il break micidiale, ora bisogna spingere.

20-15 Zaytseeeeeeev! Che bomba in diagonale. Voliamooooooooooooooooooooooooooooooooooo! Zar strepitoso su questa palla punto ma tutto la squadra sta giocando alla grande.

19-14 ACEEEEEEEEEE! NELLIIIIIII! Come ieri contro il Brasile nel terzo set. Entra ed è subito show dai 9 metri.

18-14 Conserviamo i quattro punti di margine. Grbic chiama il discrezionale.

17-13 Ottimo mani fuori di Zaytsev su Lisinac.

16-13 Chirurgico primo tempo di Podrascanin, il suo solito colpo angolato.

16-12 Italia avanti di quattro punti al secondo time-out tecnico, azzurri sul pezzo e propositivi, gli slavi soffrono la nostra concretezza.

15-11 Punto pazzesco! Due diagonali di Juantorena vengono tenuti su miracolosamente, poi ci pensa Anzani a chiudere in primo tempo.

14-11 Errore nostro. Il muro salta troppo in anticipa, Luburic piazza il diagonale nonostante la resistenza di Colaci.

14-10 Zaytseeeeeeev! Che diagonale ad aggirare il muro duro a tre degli avversari.

13-10 Bravo Atanasijevic a giocare sulle mani alte del muro a tre. Bravissimi a tenere su la bomba di Zaytsev al servizio.

13-9 Aquilone di Atanasijevic! L’opposto sta sbagliando tanto.

12-9 Ivovic risolve con un mani fuori.

12-8 MUROOOOOOOOOOOOOOO! Zaytseeeeeeeeeeeeev! Ha stampato Atanasijevic. Italia in allungo sul servizio di Anzani.

10-8 Jovovic restituisce il favore dai nove metri.

9-8 Juantorena sbaglia il servizio.

9-7 Juantorenaaaaaa! Che pipe perfetta! Lo schiacciatore sta salendo in quota, ottimo colaci in difesa su un difficile diagonale. Break dell’Italia, in attesa che Zaytsev entri in partita.

8-7 Juantorenaaaaaaa! Lungolineaaaaa chirurgico, la zampata della Pantera. Italia avanti di un punto al primo time-out tecnico.

7-7 Anzani tocca il primo tempo di Podrascanin ma il pallone cade a terra.

7-6 Luburic serve in rete, il suo turno in battuta ci ha fatto male.

6-6 Podrascanin mura il primo tempo di Anzani.

6-5 Jovovic attacca di seconda intenzione e la mette giù.

6-4 Bella finta d Podrascanin, Luburic totalmente smarcato chiude il punto.

6-3 Errore al servizio da entrambe le parti, l’Italia conserva i tre punti di vantaggio.

5-2 Juantorenaaaa! Diagonale strettissimo. Italia brava in free-ball dopo che Lisinac ha ciccato il primo tempo.

4-2 MUROOOOOO! Ancora Giannelli! Kovacevic, da qui non si passa!

3-2 Scambio lungo, risolve Zaytsev dalla seconda linea. Ottimo in precedenza il diagonale di Randazzo.

2-2 Atanasijevic stampa Randazzo da posto 4. Alzata stretta telefonata di Giannelli su ricezione problematica di Juantorena.

2-1 Che peccato. Zaytsev tira un missile dalla seconda linea, la Serbia si salva, il pallone rimbalza sul nastro, Juantorena è lì sotto ma la sfera cade beffardamente.

2-0 MUROOOOOOOOO! Giannelliiiiiiii! Kovacevic si deve inchinare.

1-0 Randazzo! Fantastico mani fuori. Ottimo avvio degli azzurri.

INIZIA LA PARTITA.

Entrambe le squadre sono in campo con la formazione tipo.

SESTETTO SERBIA:

Jovovic-Atanasijevic, Kovacevic-Luburic, Podrascanin-Lisinac, Rosic.

SESTETTO ITALIA:

Giannelli-Zaytsev, Juantorena-Randazzo, Anzani-Mazzone, Colaci.

18.54 Inni Nazionali.

18.50 Dieci minuti all’inizio della partita, le squadre stanno ultimando il riscaldamento. Nel pomeriggio il Brasile ha sconfitto la Germania per 3-0.

18.49 Si preannuncia una partita particolarmente intensa, equilibrata e appassionante. L’Italia deve stare attenta alla grinta sottorete degli slavi capaci di giocare una partita molto nervosa.

18.48 La Serbia ha sconfitto i tedeschi mentre all’esordio era stata letteralmente surclassata dai verdeoro. I ragazzi di Grbic vogliono prontamente riscattarsi e regalare una gioia ai propri tifosi.

18.47 La nostra Nazionale è reduce dal successo contro la Germania e dall’impresa sul Brasile. Gli azzurri vanno a caccia della terza vittoria consecutiva, fondamentale in ottica Final Six.

18.46 L’Italia scende in campo a Kraljevo contro i padroni di casa, supportati da un pubblico molto caloroso.

18.45 Buonasera a tutti. Alle 19.00 inizierà Italia-Serbia, match valido per la Nations League 2018 di volley maschile.

 

(foto FIVB)

Lascia un commento

scroll to top