LIVE Judo, Europei 2018 in DIRETTA: 28 aprile. Ultime medaglie in palio a Tel Aviv, Belgio, Russia e doppia Francia d’oro. Eliminati tutti gli azzurri in gara

Buongiorno e bentrovati per la DIRETTA LIVE della terza ed ultima giornata degli Europei 2018 di judo, in corso a Tel Aviv (Israele). Le medaglie conquistate da Matteo Medves, argento nella categoria -66 kg, e da Antonio Esposito, bronzo nella categoria -81 kg, hanno impreziosito il bottino dell’Italia nelle prime due giornate di gare, ma gli azzurri hanno ancora voglia di stupire e proveranno a rendere sempre più speciale questa edizione degli Europei, mai così ricca di soddisfazioni dal 2010. Saranno cinque i rappresentanti italiani nella giornata dedicata alle categorie maschili -90 kg, -100 kg e +100 kg e alle categorie femminili 78 kg e +78 kg, per le quali, come consuetudine, sono in programma le eliminatorie al mattino e il blocco composto da ripescaggi, semifinali e finali al pomeriggio. Nicholas Mungai è un astro nascente del gruppo azzurro e nella categoria -90 kg proverà a far saltare il banco, a partire dalla sfida allo slovacco Peter Zilka, mentre Domenico Di Guida affronterà l’olandese Jesper Smink per cercare di andare avanti nel torneo. Decisamente complesso il percorso di Giuliano Loporchio, indicato alla vigilia tra le possibili sorprese del gruppo azzurro in virtù della sua recente repentina crescita nella categoria -100 kg. Il suo primo sfidante sarà il belga Toma Nikiforov, numero 6 del ranking, nella pool che include anche l’azero Elkhan Mammadov, detentore del titolo europeo. Anche per le donne il sorteggio non è stato particolarmente benevolo. Linda Politi al primo turno della categoria -78 kg dovrà vedersela con la temibile tedesca Anna Maria Wagner, mentre Eleonora Geri nella categoria +78 kg sfiderà l’ucraina Yelyzaveta Kalanina, numero 12 al mondo, e poi eventualmente la formidabile azera Iryna Kindzerska, bronzo iridato a Budapest 2017. Seguite con noi minuto per minuto a partire dalle ore 11.00 le emozioni della terza ed ultima giornata degli Europei 2018 con la nostra DIRETTA LIVE. Buon divertimento con OA Sport!

Programma, orari e tvI favoriti gara per garaLe favorite gara per gara





CLICCA IL TASTO F5 DA DESKTOP O FAI REFRESH SUI TUOI DISPOSITIVI MOBILE PER AGGIORNARE LA PAGINA

18.24: Si chiude così l’Europeo di Tel Aviv che ha regalato agli azzurri un argento e un bronzo nelle due giornate precedenti. Grazie per averci seguito e appuntamento ai prossimi eventi di judo

18.23: E’ oro per la Repubblica Ceca che chiude sul gradino più alto del podio con Krpalek che piazza il secondo waza ari e batte il russo Bashaev

18.22: Waza ari per Krpalek quando manca un minuto alla fine

18.16: Ora l’ultima sfida dell’Europeo israeliano, quella che assegna l’oro dei +100 kg uomini tra il russo Bashaev e il ceco Krpalek

18.15: Dopo un extra time di quasi 4 minuti l’austriaco Hegyi si aggiudica il bronzo battendo l’olandese Meyer

18.09: Grol approfitta dei tre shido inflitti a Tushishvili e regala all’Olanda la medaglia di bronzo

17.57: Dopo le premiazioni si assegnano le ultime medaglie di questo Europeo, quelle dei +100 kg uomini. Si inizia con le finali per il bronzo: Meyer (Olanda)-Hegyi (Austria) e Grol (Olanda)-Tushishvili (Georgia)

17.55: Secondo oro di giornata per la Francia. Dicko domina la finale contro Ceric e conquista il titolo europeo

17.55: Waza ari per Dicko

17.49: E’ il momento della finale della categoria +78 kg donne: di fronte la francese Dicko e la bosniaca Ceric

17.48: Kalanina con un waza ari nella prima parte di gara vince la sfida tutta ucraina con Tarasova

17.47: L’olandese Savelkouls vince la finale per il bronzo battendo la croata Maranic

17.34: Dopo la premiazione le due finali per il bronzo della categoria +78 kg donne: Maranic (Croazia)-Savelkouls (Olanda) e il derby ucraino Tarasova-Kalanina

17.33: Oro al Belgio con Nikiforov che piazza l’ippon e ribalta la situazione!!! Maret è argento per la Francia

17.32: Maret piazza il waza ari

17.30: E’ il momento della finale della categoria -100 kg: di fronte il francese Maret e il belga Nikiforov

17.29: Si esalta il Palasport di Tel Aviv per la vittoria dell’israeliano Paltchik che regala l’ultima medaglia al paese organizzatore

17.28: Ippon per Kotsoiev che regala la medaglia di bronzo all’Azerbaijan

17.22: Tra poco le finali per il bronzo della categoria -100 kg. Di fronte l’istaeliano Paltchik e il russo Bilalov, l’azero Kotsoiev e il bielorusso Mukete

17.16: Arriva uno shido a testa che decide il match: vince l’oro Malonga che era partita malissimo e l’argento va a Tcheumeo

17.14: Due shido per Tcheumeo, deve fare attenzione

17.13: Subito il waza ari per Tcheumeo

17.09: E’ il momento della finale tutta francese tra Tcheumeo e Malonga

17.08: La tedesca Wagner vince la finale per il bronzo dopo 3’30” di extra time per il golden score. Battuta l’olandese Stevenson

17.03: Il primo bronzo della categoria -78 kg è per la britannica Powell che sfrutta i tre shido inflitti alla portoghese

17.00: La portoghese Ramirez e la britannica Powell ora si giocano il bronzo nella categoria -78 kg.

16.56: Oro Russia con Igolnikov nei -90 kg! Decisivo il waza-ari nelle prima battute dell’incontro. Majdov ha provato fino in fondo a ribaltare il match, ma si è dovuto accontentare dell’argento.

16.53: Waza-ari per Igolnikov! Russia ad un passo dal quarto oro agli Europei 2018.

16.50: Si assegna la medaglia d’oro nella categoria -90 kg. Sul tatami il serbo Majdov e il russo Igolnikov.

16.47: Tselidis bronzo! Grecia sul podio nella categoria -90 kg. Decisivo uno waza-ari per avere la meglio su Van T End.

16.43: Bronzo spagnolo con Sherazadishvili! E’ lui a trionfare nella finale terzo posto della categoria -90 kg. Sul tatami gli altri due contendenti per il bronzo, ossia l’olandese Van T End e il greco Tselidis.

16.41: Ora è il momento della finale per il bronzo della categoria -90 kg tra lo spagnolo Sherazadishvili e il bielorusso Verapayeu.

16.36: Sarà il ceco Krpalek a sfidare Bashaev nella finale dei +100 kg, grazie al successo ottenuto nei confronti dell’austriaco Hegyi, sconfitto con un waza-ari.

16.31: Il russo Bashaev è il primo finalista della categoria +100 kg. All’atleta sovietico è bastato un doppio waza-ari per superare il georgiano Tushishvili.

16.28: A sfidare la francese Dicko nella finale della categoria +78 kg, invece, sarà la bosniaca Ceric, numero 1 del seeding, che ha sconfitto in semifinale l’ucraina Kalanina, carnefice al primo turno della nostra Eleonora Geri.

16.24: Il francese Maret dovrà vedersela col belga Nikoforov, che ha sconfitto il bielorusso Mukete nell’altra semifinale dei -100 kg. All’ultimo atto arriva dunque il giustiziere di Giuliano Loporchio.

16.21: E’ la giornata della Francia: Anche la Dicko va in finale nella categoria +78 kg, grazie all’ippon inflitto all’olandese Savelkouls. Sono già quattro i transalpini in finale oggi.

16.18: Troppo forte il francese Maret per l’atleta di casa. Paltchik eliminato, gareggerà per il bronzo nella categoria -100 kg.

16.16: Sul tatami l’israeliano Paltchik e il francese Maret, impegnati nella prima semifinale della categoria -100 kg. Il pubblico di casa in delirio per il proprio beniamino.

16.12: La finale della categoria -90 kg sarà tra il russo Igolnikov, che ha sconfitto lo spagnolo Sherazadishvili, e il serbo Majdov, che ha superato con un ippon il greco Tselidis.

16.09: Finale tutta francese nella categoria -78 kg. La Tcheumeo, grande favorita alla vigilia, rispetta il pronostico e supera con un ippon l’olandese Stevenson. All’utimo atto dovrà vedersela con la Malonga.

16.07: La francese Malonga batte con un waza-ari la britannica Powell e si guadagna l’accesso alla finale della categoria -78 kg.

16.03: Match estremamemte combattuto tra il georgiano e l’olandese, ma a prevalere è quest’ultimo al golden score. Van T End, dunque, si giocherà il bronzo a fine giornata.

16.01: Si parte con la sfida tra il georgiano Gviniashvili e l’olandese VAN T End, ripescaggio per la categoria -90 kg.

16.00: Nessun italiano in gara nell’ultimo blocco degli Europei 2018 di judo. Azzurri eliminati tutti al mattino.

15.50: Tra pochi minuti riprenderanno le gare a Tel Aviv. In programma semifinali, ripescaggi e finali delle categorie femminili -78 kg e +78 kg e delle categorie maschili -90 kg, -100 kg e +100 kg.

14.10: Appuntamento alle 16 per la sessione di semifinali e finali

14.07: Il serbo Majdov è in semifinale. Battuto il turco Efemgil. In semifinale anche il russo Igolnikov che ha battuto con un waza ari il georgiano Gviniashvili e lo spagnolo Sherazadischvili che ha sconfitto l’olandese Van T End

14.04: Il primo semifinalista è il greco Tselidis che con un doppio waza ari liquida il bielorusso Varapayeu

13.59: Ultima serie di quarti di finale: quella della categoria -90 kg uomini

13.59: Vittoria in rimonta della britannica Powell sulla tedesca Wagner che aveva messo a segno subito un waza ari, salvo poi subirne due

13.58: L’olandese Stevenson è la terza semifinaloista: le basta un waza ari messo a segno nella prima parte di gara contro la portoghese Ramirez

13.55: Arriva anche l’ippon della seconda francese, Malonga, sulla portoghese Sampaio

13.54: E’ il gran giorno dei francesi! Tcheumeo raggiunge la semifinale grazie all’ippon sulla kosovara Kuka

13.51: Ora i quarti di finale della categoria -78 kg donne

13.50: Palasport di Tel Aviv in delirio per la vittoria del beniamino di casa Paltchik, grazie ad un waza ari, sull’azero Kotsoiev

13.49: Nel finale di gara è ippon per il bielorusso Mukete che batte l’austriaco Fara

13.47: A poco più di metà incontro arriva anche l’ippon del francese Maret che elimina il portoghese Fonseca

13.46: Dopo un minuto di combattimento arriva l’ippon del belga Nikiforov sul russo Bilalov e dunque il belga è il primo semifinalista

13.44: Ora i quarti di finale della categoria -100 kg uomini

13.43: L’ultima semifinalista è l’ucraina Kalanina che batte per ippon al golden score l’azera Kindzerska

13.40: La terza semifinalista è la francese Dicko chje supera al golden score la turca Sayit

13.39: L’olandese Savelkouls supera per ippon la ucraina Tarasova e vola in semifinale

13.37: La bosniaca Ceric è la prima semifinalista: battuta per ippon la la croata Maranic

13.33: Ora i quarti di finale dei +78 kg femminili

13.32: Al golden score arriva l’ippon del ceco Krpalek che supera l’olandese Grol. In semifinale anche il russo Bashaev che batte l’olandese Meyer

13.30: In semifinale anche il georgiano Tushishvili che batte con un waza ari l’ucraino Gordiienko

13.27: Il primo semifinalista è l’austriaco Hegyi che vince con un waza ari la sfida con il polacco Sarnacki

13.20 Tra poco al via i quarti di finale. Si inizia con la categoria +100 kg.

13.18 Vince il turco per ippon!

13.11 Ora il magiaro Toth sfiderà il turco Efemgil per l’ultimo posto nei quarti della categoria -90 kg.

13.10 Ippon del serbo a 39″ dal termine!

13.06 Ora tocca al serbo Majdov contro l’olandese Smink.

13.05 Il greco Tselidis elimina per waza ari il georgiano Margiani e passa ai quarti.

12.57 Nei -90 kg il bielorusso Varapayeu elimina per waza ari l’estone Kaljulad.

12.51 Il russo Bashaev zittisce il palazzetto di Tel Aviv eliminando l’israeliano Sasson con un waza ari al golden score.

12.48 Nei -100 kg il lusitano Fonseca è l’ultimo ad approdare ai quarti.

12.43 Nei -100 kg il francese Maret elimina per ippon il magiaro Cirjenics e passa ai quarti di finale.

12.39 Arriva l’ipon per l’iberico, che passa ai quarti. Tutti fuori gli azzurri, non ci saranno ulteriori sussulti patriottici in questa rassegna continentale.

12.38 Ora arriva anche il waza ari dell’iberico…

12.37 Non siamo neppure a metà incontro ed arriva già il secondo shido per l’azzurro.

12.36 Subito uno shido per il nostro judoka.

12.34 Il suo avversario sarà il russo Igolnikov, che ha eliminato per ippon l’ucraino Nhabali. Tra poco dovrebbe salire sul tatami numero tre Nicholas Mungai, contro l’iberico Nikoloz Sherazadishvili.

12.30 Nei -90kg il georgiano Gviniashvili batte per ippon il ceco Petr e va ai quarti. Non è nella pool di Mungai.

12.26 Nei -90 kg il magiaro Toth elimina al golden score il polacco Kuczera.

12.24 L’austriaco Hegyi nella categoria +100 kg elimina il serbo Culum.

12.18 Nei -100 kg il russo Bilalov batte per waza ari l’azero Mammadov nell’incontro di secondo turno.

12.14 Anche Domenico Di Guida lascia il torneo anzitempo, fatale per lui il secondo waza-ari, subito a 2″ dalla fine di un match in salita sin dall’inizio.

12.12 Waza-ari per Smink, si mette male ora per Di Guida ma c’è tempo per rimontare.

12.10 Ora tocca finalmente a Di Guida (-90 kg), che inizia la sua avventura contro l’olandese Smink.

12.03 La francese Tcheumeo, intanto, passa il turno nella categoria -78 kg contro l’israeliana Mayersohn e si conferma la favorita per la vittoria.

11.55 L’attesa ora è tutta per i due italiani impegnati nella categoria -90 kg. Mungai è al terzo turno, mentre Domenico Di Guida fra circa 10 minuti affronterà l’olandese Smink.

11.49 Il prossimo avversario di Mungai sarà lo spagnolo Sherazadishvili nel terzo turno della categoria -90 kg. Argento ai Mondiali 2014 e 2015 e bronzo al Masters 2017, l’iberico è un avversario davvero ostico per l’azzurro.

11.47 SPLENDIDO NICHOLAS MUNGAI!!! Waza-ari a 30″ dalla fine contro lo slovacco Zilka. L’azzurro passa il turno!

11.44 Ippon della tedesca Wagner, esce di scena anche l’ultima italiana in gara. Europei da dimenticare per l’Italia al femminile.

11.42 Linda Politi al golden score! Grande equilibrio nella sua sfida. Uno shido a testa per Mungai e ZIlka.

11.41 Sul tatami anche Nicholas Mungai (-90 kg) contro lo slovacco Zilka.

11.40 Dopo 2′ di incontro, Linda Politi e la tedesca Wagner sono in totale equilibrio.

11.38 Incredibile! Kukolj è fuori, eliminato dal bielorusso Varapayeu! Si apre un’autostrada nella categoria -90 kg.

11.34 C’è anche Linda Politi sul tatami, sfiderà la tedesca Wagner al primo turno della categoria -78 kg.

11.28 Ippon per Gviniashvili. il georgiano passa il turno. Ora tocca al serbo Kukolj, grande protagonista nella categoria -90 kg.

11.24 In attesa dell’incontro di Linda Politi contro la tedesca Wagner, sul tatami c’è il goergiano Giviashvili, impegnato al primo turno dei -90 kg contro il britannico Petgrave.

11.22 Eliminato anche loporchio, apparso subito in difficoltà sin dalle prime battute. Due waza-ari in due minuti lo escludono dalla competizione.

11.20 Sul tatami ora c’è Giuliano Loporchio, impegnato nella categoria -100 kg contro il belga Nikoforov, numero 6 al mondo.

11.15 Nulla da fare per Eleonora Geri, beffata da un ippon da parte dell’ucraina Kalanina. Prosegue il momento difficile delle donne agli Europei.

11.10 La prima italiana in gara sarà Eleonora Geri (+78 kg), che affrnoterà l’ucraina Kalanina.

11.08 Ceric piazza un fantastico ippon e vince la sfida, confermandosi la favorita per la sua categoria.

11.06 Si parte con la sfida tra la fortissima bosniaca Ceric e la turca Akbulut al primo turno dei +78 kg.

11.04 L’Italia schiera Nicholas Mungai e Domenico Di Guida nella categoria -90 kg, Giuliano loporchio nei -100 kg, Linda Politi nei -78 kg e Eleonora Geri nella categoria +78 kg.

11.02 Oggi salgono sul tatami gli atleti delle categorie maschili -90 kg, -100 kg e +100 kg e delle categorie femminili -78 kg e +78 kg.

11.00 Buongiorno e bentrovati all’appuntamento con gli Europei 2018, giunti oggi all’ultima giornata di gare.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Nicholas Mungai – Fijlkam

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

LIVE Roma-Chievo, Serie A in DIRETTA: 4-1. I giallorossi vincono in scioltezza e restano al terzo posto

Judo, Europei 2018: il medagliere. La classifica e i podi. L’Italia chiude i tredicesima posizione, dominio russo