Ciclismo, Tom Boonen accusa Fabian Cancellara: “Mi ha rubato il Fiandre 2010, aveva un motorino nella bicicletta!”

Tom Boonen ha accusato pubblicamente Fabian Cancellara in un’intervista rilasciata a RTBF: “Mi ha sconfitto al Giro delle Fiandre 2010 perché aveva un motorino nella sua bicicletta, io ne sono convinto”. In quell’occasione lo svizzero vinse la Ronde battendo il belga con un attacco fulminante. Molti appassionati, nel corso degli anni, hanno manifestato dei dubbi sull’azione dell’elvetico che mise in così seria difficoltà l’idolo locale, ritenendo possibile un aiuto elettronico (il tema dei motorini nelle biciclette è stato più volte affrontato nel corso degli ultimi anni, tanto che la UCI ha pensato di intensificare i controlli.

Tom Boonen ha ulteriormente argomentato: “Non sono solo io a dirlo, quanto successo in quell’occasione non è normale. Purtroppo è molto difficile dimostrarlo perché non abbiamo la bicicletta per verificarlo, ormai è troppo tardi“. Ricordiamo che Tom Boonen ha vinto tre Giri delle Fiandre (2005, 2006, 2012) e quattro Parigi-Roubaix (2005, 2008, 2009, 2012) mentre Fabian Cancellara si è imposto per tre volte alla Ronde (2010, 2013, 2014) e altrettante all’Inferno del Nord (2006, 2010, 2013).

 





(foto Pier Colombo)

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.

TAG:
Fabian Cancellara Tom Boonen

ultimo aggiornamento: 07-04-2018


Lascia un commento

Lotta: Kaori Icho molestata da un allenatore. Costretto a dimettersi il tecnico Kazuhito Sakae

F1, GP Bahrein 2018: prove libere 3. Kimi Raikkonen ancora primo! Dietro le due Red Bull, Sebastian Vettel quinto