Salto con gli sci, Coppa del Mondo 2018: Kamil Stoch inarrestabile anche a Trondheim, Alex Insam qualificato

Schermata-2018-03-14-alle-19.09.50.png

Cambia il palcoscenico, non il risultato. Kamil Stoch prosegue la sua marcia trionfale verso la conquista della seconda edizione del Raw Air imponendosi anche nella qualificazione di Trondheim, valida per la gara individuale di domani di Coppa del Mondo di salto con gli sci. Pur partendo da un gate più in basso rispetto a Richard Freitag e due rispetto a tutti gli altri, il polacco ha comunque raggiunto il punto HS (140 metri) con un salto praticamente perfetto che gli ha consentito di ottenere la prima posizione anche nella prova odierna.

Seconda piazza per uno straordinario Andreas Stjernen, che è andato anche più lungo rispetto a Stoch pagando, alla fine, un distacco di 2,3 punti. Buone notizie anche per l’austriaco Stefan Kraft, che sembra aver ritrovato parte della tecnica dello scorso anno, realizzando il terzo miglior score di giornata. Sia lui sia Stjernen possono diventare molto interessanti in vista delle gare di Vikersund e Planica che manderanno i titoli di coda sull’attuale stagione. Quarta piazza per il norvegese Roberto Johansson, mentre i due tedeschi Richard Freitag e Andreas Wellinger si sono classificati rispettivamente in quinta e sesta posizione davanti allo sloveno Peter Prevc. Tra l’ottava e la decima posizione il polacco Kubacki e i norvegesi Forfang e Tande, in quest’ordine. Superfluo aggiungere che con questa prestazione Stoch ha allungato nella classifica del Raw Air.

Il grande escluso di giornata è stato Gregor Schlierenzauer: l’austriaco, in carriera, non era mai stato eliminato dalla gara dopo il salto di qualificazione, che nell’occasione odierna probabilmente è stato influenzato da un vuoto d’aria.

Tra gli italiani, l’unico qualificato è stato Alex Insam, che con una buona 42esima posizione finale è riuscito ad assicurarsi un pettorale per la gara con relativa tranquillità. Sebastian Colloredo, purtroppo, è stato il primo degli esclusi mentre Davide Bresadola e Roberto Dellasega hanno chiuso ancora più indietro in 59esima e 61esima posizione.





CLICCA QUI PER TUTTI GLI ARTICOLI DI CICLISMO

Twitter: @Santo_Gianluca

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

gianluca.santo@oasport.it

Foto: Ailura, CC BY-SA 3.0 AT [CC BY-SA 3.0 at], via Wikimedia Commons


Lascia un commento

scroll to top