Pallamano, Qualificazioni Europei femminili 2018: l’Italia ospita la Slovacchia a caccia della prima vittoria

1-cappellaro_angela-FIGH-e1488917431772.jpg

È dentro o fuori per la Nazionale italiana di pallamano femminile, che nella terza giornata del gruppo 2 di qualificazioni agli Europei 2018 ospiterà a Follonica (GR) la compagine della Slovacchia, con entrambe le formazioni a caccia del primo successo, dopo le sconfitte patite contro Montenegro e Polonia.

Per le azzurre non sarà una sfida facile, ma rispetto alle prime due gare potranno contare sul preziosissimo contributo della stella Anika Niederwieser, ormai pienamente ristabilita dall’infortunio e capace di mettere a segno 7 reti nella gara di Champions League con la maglia del suo Thüringer, nella sfida contro le romene del Buducnost.

Grande attesa anche per il terzino Laura Rotondo, alla prima convocazione dal trasferimento alle svizzere del Thun, mentre rispetto ai test match contro gli Stati Uniti si aggregherà anche Irene Fanton, perno della regia italiana.

Tra le avversarie, la più pericolosa è sicuramente la mancina Lýdia Jakubisová, compagna di squadra di Anika Niederwieser, che a 36 anni guida un gruppo molto pericoloso, che fa dell’esperienza il suo punto di forza, dopo la partecipazione agli Europei del 2014.

Foto: FIGH

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Lascia un commento

scroll to top