Pagelle Roma-Shakhtar Donetsk 1-0. Edin Dzeko regala il passaggio del turno ai giallorossi. Molto bene anche Fazio e Perotti


Roma batte Shakthar Donetsk 1-0! I giallorossi centrano l’impresa (il passaggio ai quarti mancava da 10 anni) e ribaltano il ko dell’andata con una prestazione intelligente e solida. Passaggio del turno meritato grazie ad una vittoria giunta grazie al gol di Dzeko, nettamente il migliore in campo. Fazio, Florenzi e Perotti disputano una ottima prova, mentre tra gli ucraini molte insufficienze, dal Ordets (che si becca anche il giallo) a Butko che tiene malamente in gioco Dzeko in occasione del gol.  Di seguito le pagelle di Roma-Shaktar Donetsk, ritorno degli ottavi di finale della Champions League.





 

Roma (4-3-3)

Alisson 6 – Partita da assoluto spettatore. Lo Shakthar non lo impegna letteralmente mai

Florenzi 6.5 – Match decisamente migliore rispetto all’andata. Attento in fase difensiva e positivo anche quando si spinge in avanti.

Manolas 7 – Domina la scena nel cuore dell’area non commettendo il minimo errore

Fazio 7 – A parte una brutta palla persa gioca una partita solidissima nella quale comanda al meglio la difesa. Leader!

Kolarov 6.5 – Sempre molto propositivo, più concentrato a spingere che a difendere. Piazza la consueta serie di buoni cross che, tuttavia, non raggiungono Dzeko e compagnia. Nel complesso è una spina nel fianco per la retroguardia ucraina

De Rossi 6.5 – Solido e attento nelle chiusure. Il capitano è il migliore del suo reparto

Strootman 6 – Molto attento a non perdere la posizione più che andare in avanti. Di Francesco gli ha chiesto di tenere duro in mezzo al campo: compito riuscito

Nainggolan 6 – Gioca una partita sufficiente ma niente di più. Mai alla conclusione e pochi strappi per lui. In fase difensiva non concede niente

Cengiz Under 5.5 – Dopo un avvio incoraggiante è stato neutralizzato da Rakitsky. Non si vede quasi mai e non incide come al solito. Dal 20’st Gerson 5.5 Entra in campo poco deciso e spreca una occasione non da poco. Kolarov lo smarca all’altezza del vertice alto di destra ma, invece, di calciare al volo, si ferma e prova un tiro debole a giro che, nonostante tutto, viene deviato e quasi beffa Pyatov. Nel finale perde gli avversari troppo facilmente.

Perotti 6.5 – Inizio di match sontuoso, poi procede a sprazzi. L’argentino gioca un match importante, dal quale poteva anche ottenere di più

Dzeko 7.5 – Il migliore in campo per distacco. Dopo un primo tempo nel quale viene poco rifornito, cambia marcia nella ripresa. Segna un gran gol in anticipo su Pyatov, sfiora il raddoppio con un bel tiro che sfiora l’incrocio e fa anche espellere Ordets! Dal 44’st El Shaarawy s.v.

 

Shakhtar Donetsk (4-2-3-1): Pyatov 6 ; Butko 5 , Ordets 5, Rakitsky 6.5 , Ismaily 6 ; Fred 5.5, Stepanenko 5.5 (dal 28’st Patrick); Marlos 5.5 (dal 36’st Dentinho), Taison 6, Bernard 5.5; Ferreyra 5.5

 

 

CLICCA QUI PER LEGGERE TUTTE LE NOTIZIE SUL CALCIO

alessandro.passanti@oasport.it

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Facebook AS Roma

Lascia un commento

scroll to top