Sport invernali, la stagione non è finita con le Olimpiadi! Tra Coppe del Mondo e Mondiali, marzo e aprile di fuoco!


Le Olimpiadi Invernali di PyeongChang si sono ufficialmente concluse con la Cerimonia di Chiusura che ha regalato emozioni nella cittadina della Corea del Sud ma gli sport della neve e del ghiaccio non hanno concluso qui la propria stagione! Ci sono ancora tante gare in questo ultimo mese del periodo più freddo dell’anno: l’Equinozio di Primavera è atteso per il 20 marzo e da oggi fino a quel giorno gli appassionati potranno divertirsi ancora tantissimo! Vediamo quali sono gli eventi previsti nel calendario.

 

PATTINAGGIO ARTISTICO – Mondiali a Milano dal 19 al 25 marzo! Nel capoluogo meneghino i grandi Campioni che hanno incantato alle Olimpiadi si sfideranno ancora una volta per le medaglie iridate. Grande attesa per Carolina Kostner che potrebbe essere all’ultima recita della carriera, l’Italia vuole sognare con tutte le sue stelle.

SHORT TRACK – Appuntamento a Montreal (Canada) dal 16 al 18 marzo per i Mondiali. Arianna Fontana vorrà sicuramente rimpinguare il bottino dopo la trionfale spedizione olimpica.

SPEED SKATING – Addirittura due Mondiali! Quelli speed a Changchun (Cina) il 3-4 marzo e quelli all-around ad Amsterdam (Paesi Bassi) dal 9 all’11 marzo. Purtroppo non ci sarà Nicola Tumolero infortunatosi a PyeongChang.

CURLING – La chiusura della stagione è riservata come sempre ai Mondiali. Gli uomini saranno impegnati a Las Vegas (USA) dal 31 marzo all’8 aprile mentre le donne giocheranno a North Bay (Canada) dal 17 al 25 marzo. L’Italia sarà presente in entrambe le rassegne iridate!

HOCKEY – Saremo a primavera inoltrata e farà già abbastanza caldo, il ghiaccio si scioglierà con i Mondiali in programma in Danimarca dal 4 al 20 maggio.

 

SCI ALPINO – Devono ancora essere assegnate le varie Coppe del Mondo anche se Mikaela Shiffrin e Marcel Hirscher hanno ipotecato la Sfera di Cristallo generale. Sofia Goggia va a caccia del trionfo in discesa, sfiderà Lindsey Vonn. Si ripartirà già il 3-4 marzo: donne a Crans Montana per un Super G e una combinata, uomini a Kranjska Gora per uno slalom e un gigante. Successivamente un weekend tecnico per le ragazze a Ofterschwang e prove veloci per gli uomini a Kvitfjell. Dal 12 al 18 marzo le attesissime Finali di Are che chiuderanno la stagione.

SCI DI FONDO – Volata finale per la Coppa del Mondo: tra Lathi, Drammen, Oslo e le Finali di Falun (16-18 marzo) si definiranno tutte le classifiche.

SNOWBOARD – Michela Moioli vuole conquistare la Coppa del Mondo di snowboardcross dopo aver trionfato alle Olimpiadi. Primo appuntamento già venerdì 2 marzo a La Molina, poi a Mosca (due gare 10-11 marzo) e il gran finale a Veysonnaz (18 marzo). Spazio anche al PGS, allo slopestyle e al Big Air con gare tra Kayseri, Scuol, Seiseralm, Winterberg, Quebec City.

COMBINATA NORDICA – Ancora cinque appuntamenti di Coppa del Mondo: uno per weekend dal 3-4 marzo al 24-25 marzo (Lathi, Oslo, Klingenthal, Schonach) e quello infrasettimanale di Trondheim (13-14 marzo).

SALTO CON GLI SCI – La stagione si concluderà addirittura con le gare di Planica (uomini) e Oberstdorf (donne) dal 22 al 25 marzo: saremo già in primavera. Prima tappe a Lathi, Oslo, Lillehammer, Trondheim e Vikersund.

BIATHLON – Mancano ancora tre tappe di Coppa del Mondo: a Kontiolahti (Finlandia) dal 6 all’11 marzo, a Oslo (Norvegia) dal 13 al 18 marzo e a Tyumen (Russia) dal 20 al 25 marzo. Dorothea Wierer vuole il podio nella classifica generale.

SCI FREESTYLE – Dal 2 al 24 marzo il programma è densissimo! Quasi tutte le Sfere di Cristallo devono ancora essere assegnate.

Gli unici sport ad aver già chiuso la propria stagione sono dunque slittino, bob e skeleton.

 

CLICCA QUI PER IL MINISITO SULLE OLIMPIADI INVERNALI DI PYEONGCHANG 2018

 

 





(foto Pentaphoto FISI)

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Lascia un commento

scroll to top