Olimpiadi PyeongChang 2018: le speranze di medaglia dell’Italia. Il borsino e le percentuali di sabato 17 febbraio

Nadia-Fanchini-Pier-Colombo.jpg

Sarà un sabato 17 febbraio all’insegna delle donne per l’Italia alle Olimpiadi Invernali di PyeongChang 2018. Andiamo a scoprire il borsino e le speranze di medaglia.

SCI ALPINO

Ore 3.00, superG femminile

Quattro azzurre, tutte competitive. Sofia Goggia sarà la punta della squadra. Nella stagione in corso la bergamasca si è disimpegnata meglio in discesa che in superG, specialità dove non sale sul podio dal mese di dicembre. Sappiamo che la lombarda è un’atleta imprevedibile e sempre all’attacco, da tutto o niente. Se azzeccherà le linee giuste senza commettere sbavature, saranno problemi per chiunque. Federica Brignone potrà affrontare la gara serenamente dopo il bronzo in gigante, mentre Nadia Fanchini in passato ha dimostrato di sapersi esaltare nei grandi appuntamenti. Occhio anche a Johanna Schnarf, seconda in superG a Cortina d’Ampezzo.

Percentuali di medaglia

Sofia Goggia: 50%
Federica Brignone: 30%
Nadia Fanchini: 25%
Johanna Schnarf: 15%

BIATHLON

Ore 12.15, Mass start femminile

Ultima occasione in competizioni individuali per Dorothea Wierer. Sinora l’altoatesina ha raccolto un settimo posto nella 15 km come miglior risultato: le aspettative erano ben altre. Il format di gara sui quattro poligoni le si addice, a patto di ritrovare quella precisione al poligono sin qui smarrita. Discorso sostanzialmente simile per Lisa Vittozzi, sin qui insolitamente troppo fallosa con la carabina. Un buon risultato sarebbe importante per il morale anche in vista delle staffette.

Percentuali di medaglia

Dorothea Wierer: 20%
Lisa Vittozzi: 10%

SHORT TRACK

13.10, Finale 1500 metri femminili

Torna in gara Arianna Fontana dopo il trionfo nei 500 metri. Nei 1500 fu bronzo a Sochi 2014 ed anche questa volta la valtellinese potrà giocarsi qualcosa d’importante, anche se in questa gara le padrone di casa coreane saranno favorite rispetto al resto del mondo. L’azzurra, con l’oro ormai in valigia, non avrà nulla da perdere e proverà a diventare l’atleta più medagliata della storia di questo sport alle Olimpiadi. Qualche chance anche per Martina Valcepina, specialista dei 500 metri che è cresciuta molto anche nelle distanze più lunghe.

Percentuali di medaglia

Arianna Fontana: 40%
Martina Valcepina: 15%

CLICCA QUI PER IL MINISITO SULLE OLIMPIADI INVERNALI DI PYEONGCHANG 2018




Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Pier Colombo


Lascia un commento

scroll to top