Show Player

Basket, Eurolega 2018: la Stella Rossa segna 100 punti e Milano cade a Belgrado



Brutta sconfitta per l’Olimpia Milano a Belgrado. La Stella Rossa vince 100-89 al termine di una partita che ha visto i serbi in controllo e con la squadra di Simone Pianigiani che ha dovuto inseguire per quasi tutto l’incontro. All’Armani non riesce la terza vittoria consecutiva in trasferta e soprattutto manca un importantissimo aggancio in classifica agli avversari di giornata.

A Milano non bastano i 17 punti di Mindaugas Kuzminskas e i 15 di Andrew Goudelock, colpevole comunque di un pessimo ultimo quarto con alcune palle perse decisive. In casa Stella Rossa doppia doppia di Matthias Lessort con 15 punti e 10 rimbalzi ed ottima prova anche di Stefan Jankovic (15 punti) e Taylor Rochestie (14)

Loading...
Loading...

Milano comincia bene dalla linea dei tre punti con tre triple consecutive e scappa sul 9-4. La Stella Rossa reagisce e firma un parziale di 7-0 per il primo vantaggio serbo nella partita (11-9). La bomba di Rochestie firma il +4 per i padroni di casa, ma l’Olimpia resta tranquillamente in partita e Kuzminskas pareggia sul 19-19. Nel finale Bjelica segna, mentre Theodore sbaglia la tripla sulla sirena di fine primo quarto, con il tabellone che segna 23-20 per la Stella Rossa.

Ad inizio secondo quarto la difesa serba difende l’arco e allora Milano la punisce con le penetrazioni al ferro. Bertans appoggia al vetro il +1 (27-28), ma da questo momento si spegne completamente la luce per l’Olimpia. La tripla di Dobric chiude un break serbo di 11-0 e la Stella Rossa vola sul +10. Ancora Bertans rianima Milano con la tripla, ma la squadra di Pianigiani torna nuovamente sotto la doppia cifra di svantaggio (43-31). Negli ultimi minuti, però, Micov e Gudaitis trovano canestri pesanti e all’intervallo l’Armani è sotto solo di cinque punti (50-45).

Si rientra in campo e Kuzminskas avvicina ancora Milano sul -3, ma la Stella Rossa replica con cinque punti consecutivi di Davidovac. A metà terzo quarto Theodore firma il -5 (58-53) e l’Olimpia è in partita. Dangubic e Lessort, però, permettono ai padroni di casa di tornare nuovamente avanti sulla doppia cifra (69-59). Nel momento di maggior difficoltà, Milano va da Gudaitis e il centro lituano non la tradisce. Kuzminska segna anche la tripla del -4, ma sulla sirena Lessort chiude il quarto sul 71-65.

L’ultimo quarto si apre male per l’Olimpia, con Jankovic che firma un personale 4-0 e la Stella Rossa ritrova ancora il +10 (75-65). Milano prova ad accorciare il divario, ma non riesce mai a scendere oltre i sette punti di svantaggio, complici anche dei pesantissimi errori dalla lunetta di Micov (0/2) e Goudelock (1/2). I serbi puniscono ogni errore difensivo milanese e la partita finisce quando Lazic infila la tripla del +16 (93-77) a tre minuti dalla fine. Addirittura i padroni di casa si permettono di toccare quota 100 punti e festeggiano un’importante vittoria per la loro classifica.

Questo il tabellino della partita

STELLA ROSSA BELGRADO – AX ARMANI EXCHANGE MILANO 100-89 (23-20; 27-25; 21-20; 29-24)

Stella Rossa: Dangubic 10, Davidovac 5, Lazic 5, Dobric 6, Feldeine 10, Jankovic 15, Rochestie 14, Omic 11, Lessort 15, Ennis, Jovanovic, Bjelica 9

Milano: Goudelock 15, Micov 11, Pascolo, Kalnietis, Tarczewski 3, Kuzminskas 17, Cinciarini 2, M’Baye 3, Theodore 13, Bertans 10, Jerrells 7, Gudaitis 8

 





 

CLICCA QUI PER TUTTE LE NEWS SUL BASKET

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Credit: Ciamillo

Loading...

Lascia un commento

scroll to top