LIVE Pattinaggio artistico, Europei Mosca 2018 in DIRETTA. Coppie artistico: Marchei/Hotarek quarti. In testa James/Cipres! Short program maschile: Fernandez domina, sesto Rizzo!

Pattinaggio-Artistico-Marchei-Valentina-ph-Colombo-P.jpg

Buongiorno e benvenuti alla DIRETTA LIVE degli Europei 2018 di pattinaggio artistico: oggi mercoledì 17 gennaio si inizia a gareggiare sul ghiaccio di Mosca (Russia), spazio allo short program maschile e al programma corto delle coppie. Si preannuncia grande spettacolo, i grandi favoriti non vogliono sbagliare in vista della lotta per le medaglie che si infiammerà tra un paio di giorni.

Javier Fernandez è il grande favorito tra gli uomini. Assenti Savchenko/Massot, russi super favoriti tra le coppie. L’Italia però non starà a guardare e proverà a sognare con i suoi portacolori di punta: Matteo Rizzo e Marchei/Hotarek potrebbero regalarci grandi emozioni.

OASport vi propone la DIRETTA LIVE degli Europei 2018 di pattinaggio artistico: cronaca in tempo reale, minuto dopo minuto, esibizione dopo esibizione per non perdersi nulla di quello che succede sul ghiaccio della capitale russa. Si inizia alle ore 09.30. Buon divertimento a tutti.

 





CLICCA IL TASTO F5 DA DESKTOP O FAI REFRESH SUI TUOI DISPOSITIVI MOBILE PER AGGIORNARE LA PAGINA

19.22: grazie per averci seguito e appuntamento a domani con la seconda giornata degli Europei di Mosca

19.21: questa la classifica provvisoria dopo lo short program delle coppie di artistico:

1 Vanessa JAMES / Morgan CIPRES FRA 75.52 1 Q
2 Natalia ZABIIAKO / Alexander ENBERT RUS 72.95 2 Q
3 Ksenia STOLBOVA / Fedor KLIMOV RUS 72.05 3 Q
4 Valentina MARCHEI / Ondrej HOTAREK ITA 71.89 4 Q
5 Evgenia TARASOVA / Vladimir MOROZOV RUS 70.37 5 Q
6 Nicole DELLA MONICA / Matteo GUARISE ITA 64.53 6 Q
7 Miriam ZIEGLER / Severin KIEFER AUT 63.94 7 Q
8 Lola ESBRAT / Andrei NOVOSELOV FRA 57.48 8 Q
9 Annika HOCKE / Ruben BLOMMAERT GER 57.05 9 Q
10 Paige CONNERS / Evgeni KRASNOPOLSKI ISR 52.32 10 Q
11 Laura BARQUERO / Aritz MAESTU ESP 51.46 11 Q
12 Ioulia CHTCHETININA / Mikhail AKULOV SUI 46.57 12 Q
13 Lana PETRANOVIC / Antonio SOUZA-KORDEIRU CRO 45.72 13 Q
14 Sofiya KARAGODINA / Semyon STEPANOV AZE 41.58 14 Q

19.19: per un soffio Stolbova/Klimov riescono a sopravanzare Marchei/Hotarek che sono comunque in piena corsa per la conquista di una medaglia europea. La coppia russa con 72.05 punti si inserisce al terzo posto ma il vantaggio sugli azzurri è esiguo e ci si giocherà tutto nel programma lungo

19.14: a chiudere il primo segmento di gara i russi Ksenia Stolbova e Fedor Klimov che si esibiscono su Tango de Besame di Consuelo Velazquez interpretata da Benise

19.12: sono nettamente primi i francesi James/Cipres con 75.52 punti, è il season best per la coppia transalpina

19.06: ora sul ghiaccio i francesi Vanessa James e Morgan Cipres che si esibiscono su Make It Rain di Foy Vance interpretato da Ed Sheeran e arrangiato da Maxime Rodriguez

19.05: tanti, troppi errori e anche una caduta per Tarasova/Morozov che non vanno oltre i 70.37 punti e si inseriscono al terzo posto dietro a Marchei/Hotarek che, male che vada, saranno quarti al termine dello short program

19.00: in questo momento sul ghiaccio i russi Tarasova/Morozov, grandi favoriti per la vittoria finale. Si esibiscono su Piano Concerto no. 2 di Sergei Rachmaninov

18.58: arriva la grande prestazione di Zabiiako/Enbert che volano al comando della gara facendo segnare il l,oro season best con 72.95 punti: 1 punto da recuperare per Marchei/Hotarek nella lotta per l’ipotetico podio

18.46: ad entrare per primi sul ghiaccio sono i russi Natalia Zabiiako e Alexander Enbert, quinti lo scorso anno agli Europei, che si esibiranno su The Summer Knows di Michel Legrand

18.45: ora il warm up e a seguire l’ultimo gruppo con le tre coppie russe favorite per il podio e i francesi James/Cipres

18.44: restano nettamente al di sotto del loro season best, invece, Nicole Della Monica e Matteo Guarise che, comunque, saranno quinti, male che vada al termine della gara perchè attualmente sono secondi con 64.53 punti

18.40: sul ghiaccio la seconda coppia azzurra: Nicole Della Monica e Matteo Guarise si esibiscono sulle note di Magnificat di Marco Frisina nella versione di Mina

18.37: E’ PRIMO POSTO PER MARCHEI/HOTAREK!!! Season best per gli azzurri che superanop quota 70 e si insediano al primo posto con 71.89 punti

18.33 E’ il momento degli azzurri Valentina Marchei e Ondrej Hotarek che si esibiscono sulle note di Tu vuo’ fa l’americano di Renato Carosone

18.32: nettamente primi gli austriaci Ziegler/Kiefer che scattano in testa con 63.94 punti

18.28: ora sul ghiaccio gli austriaci Miriam Ziegler e Severin Kiefer che si esibiscono su I’m gonna be da “Sunshine on leith” di Charlie & Craig Reid

18.26: primo posto provvisorio per i francesi Esbrat/Novoselov che totalizzano 57.48 e superano la coppia tedesca

17.55: dopo la pausa per il rifacimento del ghiaccio entreranno in gara i francesi Lola Esbrat e Andrei Novoselov, che si esibiscono su Notturno (da “Lady Caliph”) di Ennio Morricone interpretata da Yo-Yo Ma

17.52: la coppia israeliana Conners/Kransopolski, al termine di una prova “sporcata” da una caduta, totalizza il punteggio di 52.32 e si inserisce al secondo posto

17.49: a chiudere il secondo gruppo la coppia israeliana composta da Paige Conners e Evgeni Krasnopolski, che si esibisce sulle note del musical Ghost

17.48: la coppia croata, con diverse sbavature, si ferma a 45.762 punti ed è quarta

17.42: in gara la coppia croata composta da Lana Petranovic e Antonio Souza Cordeiro che si esibisce sulle note di Strange Birds interpretata da Birdy

17.41: la coppia tedesca Hocke/Blommaert va in testa provvisoriamente con il punteggio di 57.05

17.28: tra poco sul ghiaccio la coppia tedesca formata da Annika Hocke e Ruben Blommaert che si esibisce su Big Spender

17.27: la coppia azera totalizza 41.58 e si piazza al terzo e ultimo posto provvisorio. Ora il warm up e tra poco il secondo gruppo

17.21: adesso sul ghiaccio Sofiya Karagodina e Semyon Stepanov che si esibiscono su un flamenco

17.20: secondo posto per gli svizzeri Ioulia Chchtetinina e Mikhail Akoluv che totalizzano 46.57

17.14: sul ghiaccio ora la coppia svizzera formata da Ioulia Chchtetinina e Mikhail Akoluv, una nata in Russia e uno in Ucraina

17.13: il primo punteggio per Barquero/Maistu è 51.46

16.59: dopo il warm up la prima coppia a scendere sul ghiaccio sarà quella spagnola formata da Laura Barquero e Aritz Maestu allenata da Franca Bianconi che si esibirà su Unchained melody

16.55: tra pochi minuti il via lo short program delle coppie di artistico. 14 le coppie al via, due italiane, Hotarek/Marchei e Della Monica/Guarise che saranno sul ghiaccio nel terzo dei quattro gruppi.

15.31: appuntamento alle 17 per lo short program delle coppie di artistico

15.30: questa la classifica al termine dello short program maschile con i 24 atleti qualificati per il free program:

1 Javier FERNANDEZ ESP 103.82 1 Q
2 Dmitri ALIEV RUS 91.33 2 Q
3 Deniss VASILJEVS LAT 85.11 3 Q
4 Mikhail KOLYADA RUS 83.41 4 Q
5 Jorik HENDRICKX BEL 78.56 5 Q
6 Matteo RIZZO ITA 78.26 6 Q
7 Moris KVITELASHVILI GEO 76.74 7 Q
8 Alexei BYCHENKO ISR 74.97 8 Q
9 Alexander SAMARIN RUS 74.25 9 Q
10 Michal BREZINA CZE 72.72 10 Q
11 Paul FENTZ GER 72.54 11 Q
12 Alexander MAJOROV SWE 71.28 12 Q
13 Chafik BESSEGHIER FRA 70.35 13 Q
14 Slavik HAYRAPETYAN ARM 69.49 14 Q
15 Phillip HARRIS GBR 67.77 15 Q
16 Stephane WALKER SUI 65.96 16 Q
17 Igor REZNICHENKO POL 63.96 17 Q
18 Irakli MAYSURADZE GEO 63.69 18 Q
19 Sondre ODDVOLL BOE NOR 61.85 19 Q
20 Romain PONSART FRA 61.45 20 Q
21 Burak DEMIRBOGA TUR 61.27 21 Q
22 Felipe MONTOYA ESP 61.23 22 Q
23 Daniel Albert NAURITS EST 60.76 23 Q
24 Valtter VIRTANEN FIN 60.23 24 Q

15.28: bene ma non benissimo il belga Hendrickx che si ferma a quota 78.56, lontano dai propri best e si inserisce al quinto posto di pochissimo davanti all’azzurro Rizzo che è sesto

15.18: si chiude il primo segmento di gara con l’esibizione del belga Jorick Hendrickx su Je suis malade interpretata da Francesco Di Cello

15.17: disastroso programma corto del russo Samarin che raffredda gli animi dei tifosi di casa e si ferma a quota 74.25 con due cadute e alcune imprecisioni. E’ ottavo il russo, Matteo Rizzo sarà fra i primi sei

15.12: penultimo atleta in gara, è il terzo russo Alexander Samarin, che si esibisce su Moonlight Sonata interpretata da E.S. Posthumus e I’m No Angel (cover di Moonlight Sonata) degli Era

15.10: grandissima prestazione del russo Aliev che manda in visibilio il pubblico locale conquistando il secondo posto provvisorio con 91.33, largamente season best per il padrone di casa

15.06: sul ghiaccio il secondo russo Dmitri Aliev che si esibisce su Masquerade Waltz di Aram Khatchaturian

15.04: mostruoso Fernandez! Lo spagnolo piazza uno dei suoi short program migliori e con 103.82 mette l’ipoteca già ora sulla vittoria del programma corto. Primo posto per l’iberico

15.01: ora sul ghiaccio il super favorito dell’Europeo, lo spagnolo Javier Fernandez che si esibisce sulla colonna sonora di Tempi Moderni di Charlie Chaplin

14.59: gran bel programma corto di Kolyada che si inserisce al secondo posto alle spalle di Vassiljev con un totale di 83.41 punti. Rizzo scala al terzo posto

14.54: ora il primo dei russi in gara. Si tratta di Mikhail Kolyada che si esibisce su Piano Concerto no. 24 in A maggiore di Mozart

14.52: l’israeliano Bychenko conclude la sua prova con 74.97 e si inserisce al quarto posto. Rizzo è ancora secondo quando mancano gli ultimi cinque atleti in gara

14.21: ora pausa per rifacimento ghiaccio e al rientro l’israeliano Alexei Bychenko

14.17: doppia caduta per il georgiano Kvitelashvili, particolarmente rovinosa quella nella combinazione quadruplo-triplo toeloop. Per lui 76.74 ed è terzo, alle spalle di Rizzo

14.15: sul ghiaccio il secondo georgiano in gara, Moris Kvitelashvili, che si esibisce su Feeling Good nella versione di Michael Bublè

14.14: Matteo Rizzo è secondo con 78.26! Primato personale (41.87 di technical elements e 36.29 di components)

14.12: prova positiva dell’italiano Rizzo che non commette errori e si avvicina al punteggio di Vasiljev. Potrebbe inserirsi al secondo posto

14.10: triplo Lutz riuscito bene. Ottimo nei salti l’azzurro

14.10: molto bene la combinazione, triplo flip e triplo toe-loop

14.09: bene in triplo Axel

14.08: ci siamo! E’ il momento di Matteo Rizzo che si esibisce su Torna a Surriento del Volo

14.06: Besseghier commette un errore piuttosto grave e si inserisce al quinto posto con 70.63, season best per il francese

14.02: tra poco è il momento di Rizzo. Prima Chafik Besseghier che si esibisce su Rapper’s delight della Sugarhill Gang e Down the Road nella versione di C2C remixati da Maxime Rodriguez

15.58: caduta nel triplo toeloop nella combinazione con il triplo flip per Brezina che si inserisce al secondo posto con 72.72, lontano da Vasiljev

13.56 è arrivato il momento del ceco Michal Brezina che si esibisce su Kodo

13.54: bene Vasiljev, allievo di Stephane Lambiel, che non commette errori nei salti, piace molto al pubblico russo e va in testa nettamente con 85.11 (season best)!!!

13.49: è il momento del lettone Deniss Vasiljev che si esibisce su Recondita Armonia di Puccini

13.44: mezzo disastro per l’ex campione del mondo junior Samohin che cade per ben tre volte e con 59.18 si inserisce solo al 15mo posto e con ogni probabilità sarà fuori dal free skating. Virtanen invece ha la certezza di disputare la seconda parte di gara

13.34: ora il warm up e poi il sesto gruppo aperto dall’israeliano Samohin che si esibisce su It’s a Man’s Man’s Man’s World nella versione di Seal

13.32: caduta per il britannico Harris che combatte e porta a termine un buon programma corto inserendosi al quarto posto con 67.77

13.28: si chiude il quinto gruppo con il britannico Phillip Harris che si esibisce su Dig Down dei Muse

13.25: il georgiano Maysuradze, classe 2000, commette qualche errore ma con 63.69 si inserisce al sesto posto e si qualifica per il free skating

13.21: è il momento del georgiano Irakli Maysuradze. Si esibisce su un mix fra Peter Gunn’s Theme e Kiss nella versione degli Art of Noise feat. Tom Jones

13.19: caduta per lo svizzero Walker che totalizza 65.96, è quarto e si qualifica per il free skating

13.15: sul ghiaccio ora lo svizzero Stephane Walker che si esibisce sulla versione di Andrea Bocelli di Ci Sarò

13.14: 72.54 per il tedesco Fentz che va in testa alla classifica dopo un discreto programma corto, non senza qualche sbavatura

13.09: sul ghiaccio il tedesco Paul Fentz che si esibisce sulla versione di Paul Amka di Wonderwall degli Oasis

13.08: va in testa lo svedese Majorov con il punteggio di 71.28. Inizia un’altra gara!

13.02: sul ghiaccio lo svedese Alexander Majorov che si esibisce su Bang Bang di Asaf Avidan

12.31: L’ucraino Paniot cade diverse volte ma osa con i quadrupli e porta a casa 60.07 che gli vale la nona posizione. Si qualifica l’estone Naurits per il free skating. Ora pausa rifacimento ghiaccio e warm up, poi il terz’ultimo e penultimo gruppo con l’azzurro Rizzo

12.28: ora sul ghiaccio l’ucraino Yaroslav Paniot che si esibisce sull’Overeture di Romeo e Giulietta di Tchaikovski

12.27: per lo slovacco Neuman 57.44 nello short program che non gli permetterà di superare lo scoglio della prima prova. Si qualifica al free skating lo spagnolo Montoya, sesto

12.21: in gara ora lo slovacco Michael Neuman che si esibisce su Blues for Klook di Eddy Louis

12.20: si ferma a quopta 60.23 il finalndese Virtanen. Per lui ottavo posto e qualificazione al programma lungo per il turco Demirboga, attualmente quinto

12.14: sul ghiaccio ora il finlandese Valtter Virtanen che si esibisce su Georgia on my mind nella versione di Ray Charles

12.12: per l’estone Naurits, che ha commesso diversi errori, arrivano 60.76 punti che gli valgono il settimo posto

12.07: sul ghiaccio dopo il warm up l’estone Naurits che si esibisce su Notturno n. 20 di Chopin

12.00: con 63.96 il polacco Reznichenko va al secondo posto della graduatoria provvisoria e si qualifica per il programma lungo

11.56: ora sul ghiaccio il polacco Igor Reznichenko che si esibisce su Give me love di Ed Sheeran

11.53: il croato Vrdoljak si inserisce al sesto posto con 58.30

11.48: ora sul ghiaccio il croato Nicholas Vrdoljak che si esibisce su Black cat, White cat di Goran Bregovic

11.45: Oddvoll Boe con 61.85 va al secondo posto

11.41 in gara ora il norvegese Sondre Oddvoll Boe che si esibisce su Silent Storm di Carl Espen Thorbjornsen

11.39: bella prova dell’armeno Hayrapetyan che completa il programma senza particolari sbavature e va in testa nettamente con 69.49

11.33: ora in gara l’armeno Slavik Hayrapetyan che si esibisce su Strangers in the night di Frank Sinatra

11.32: alla terza presenza al campionato Europeo l’olandese Kennes commette diverse imprecisioni (con caduta) e totalizza 54.65 che gli vale il quinto posto provvisiorio

11.27: nel prossimo gruppo non scenderà sul ghiaccio il tedesco Peter Liebers che si è ritirato dalla gara a causa di un problema fisico

11.25: dopo la pausa del rifacimento ghiaccio sarà sul ghiaccio l’olandese Thomas Kennes che si esibisce su Hallelujah di Jeff Buckley

11.03: buona prova dello spagnolo Montoya che, con qualche sbavatura sui salti, totalizza 61.23 e va in terza posizione ma vicinissimo ai primi due

10.59: ora sul ghiaccio lo spagnolo Felipe Montoya che chiude ikl secondo gruppo

10.56: un paio di errori gravi sui salti per l’ungherese Maszljanko che si inserisce al sesto posto con 52.01

10.52: ora sul ghiaccio l’ungherese Maszljanko

10.50: il ceco Belohradsky, allenato da Thomas Verner, inizia male con qualche imperfezione sui salti e va al terzo posto con 58.30

10.45: ora in gara il ceco Belohradsky

10.44: il bielorusso Zakau Yenko, il più giovane in gara, totalizza 47.26 punti e si inserisce al sesto posto

10.35: il francese Romain Ponsart va in testa alla classifica provvisoria con 61.45 nonostante una caduta

10.25: dopo il primo gruppo in testa c’è il turco Demirboga con 61.27, davanti al monegasco Lewton Brain (54.64), poi Loupolover (Azerbaijan) 52.44, Obreykov (Bulgaria) 50.24, Strakelum (Irlanda) 43.05

10.24: il rappresentante di Monaco Lewtron Brain totalizza 54.64 e si inserisce al secondo posto

10.10 Tardano ad arrivare i punteggi dei primi atleti che si sono esibiti sul ghiaccio di Mosca. Prestazioni discrete ma nessuno di questi pattinatori può puntare alle medaglie.

10.00 Siamo in attesa del punteggio di Obreykov. Il secondo atleta in gara sarà l’irlandese Conor Stakelum che si esibisce su The Red Violin di John Corigliano Ora.

09.53 INIZIA LA GARA! Parte Obreykov.

09.45 Via con il warm up.

09.41 Sta per iniziare la gara. Riscaldamento in fase di conclusione, Obreykov si prepara. Il grande favorito per la medaglia d’oro è naturalmente Javier Fernandez che vedremo sul ghiaccio più tardi.

09.38 L’Italia si affiderà a Matteo Rizzo che potrebbe ottenere un buon risultato. Nel pomeriggio poi spazio alle coppie di artistico, anche loro con lo short program.

09.35 Il primo a scendere sul ghiaccio di Mosca sarà il bulgaro Nicky Obreykov che si esibirà su The Question of U di Prince.

09.30 Buongiorno a tutti. Alle 09.45 inizierà lo short program della gara maschile, incominciano gli Europei 2018 di pattinaggio artistico a Mosca.


One Reply to “LIVE Pattinaggio artistico, Europei Mosca 2018 in DIRETTA. Coppie artistico: Marchei/Hotarek quarti. In testa James/Cipres! Short program maschile: Fernandez domina, sesto Rizzo!”

  1. ste86 ha detto:

    Papadakis/Cizeron gareggiano tra le coppie di danza, non di artistico , correggete.

Lascia un commento

scroll to top