Rugby, Pro 14 2017-2018: c’è la rivincita tra Zebre e Benetton Treviso. I padroni di casa vogliono la vittoria

007-Guinness-Pro-14-2017-18-Derby-Benetton-Treviso-vs-Zebre-Rugby.jpg

Torna il Guinnes Pro 14 di rugby: dopo la pausa natalizia, pochi giorni prima dei festeggiamenti per il nuovo anno, si torna a giocare. Partita davvero interessante questo week-end in casa Italia: domani infatti si affrontano le due compagini del Bel Paese, allo Stadio “Lanfranchi” di Parma, ad una settimana di distanza dal match di Monigo, derby azzurro tra Zebre e Benetton Treviso.

I padroni di casa vogliono riscattare la sconfitta esterna subita sette giorni fa, con la Benetton che è riuscita ad imporsi per 27-14 con un super Angelo Esposito, autore di due mete. Queste le parole alla FIR di Andrea De Rossi, team manager delle Zebre: “E’ stata una settimana all’insegna dei dettagli, molta attenzione è stata data dallo staff tecnico e dalla squadra all’analisi della gara di Treviso. Il nostro obiettivo è quello di migliorarci nella prestazione e nel risultato senza abbandonare la nostra filosofia di gioco”.

Vogliono invece confermarsi gli ospiti, davvero in uno stato di forma eccellente, soprattutto dal punto di vista mentale. Kieran Crowley, head coach del Benetton Treviso:“La scorsa settimana, malgrado qualche errore, abbiamo condotto una buona partita. Sicuramente domani ci aspetta una gara divers:  le Zebre avranno voglia di rifarsi ma noi saremo pronti ad affrontarle. Come accaduto all’andata dovremo essere bravi a sfruttare tutte le occasioni a nostra disposizione”.

Questi i due XV delle compagini:

Zebre 

Minozzi; Bisegni, Boni, Castello (cap.), Bellini; Canna, Violi; Giammarioli, Minnie, Mbandà; Biagi, Sisi; Bello, Fabiani, Lovotti.

A disposizione: D’Apice, De Marchi, Tenga, Bernabò, Sarto, Palazzani, Bordoli, Gaffney

All. Bradley

Benetton Treviso

Hayward; Sperandio, Benvenuti, Sgarbi, Ioane; Banks, Tebaldi, Barbieri, Steyn, Douglas; Budd (cap.), Lazzaroni, Pasquali, Bigi, Quaglio

A disposizione: Faiva, Zani, Traore, Ruzza, Barbini, Gori, McKinley, Morisi

All. Crowley

 





Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Ettore Griffoni

CLICCA QUI PER TUTTI GLI ARTICOLI SUL RUGBY


Lascia un commento

scroll to top