Pallamano: ad Atene la Nazionale maschile pareggia 27-27 con la Grecia, domani la seconda sfida

turkovic-FIGH.jpg


Si è aperto quest’oggi il ritiro in Grecia della Nazionale italiana di pallamano maschile, che ad Atene ha disputato la prima delle due gare amichevoli contro i padroni di casa, terminata sul punteggio di 27-27, alla fine di sessanta minuti all’insegna dell’equilibrio, in cui mister Riccardo Trillini ha avuto modo di ruotare tutti gli uomini a disposizione.

La partita ha visto gli azzurri giocare quasi al completo, arruolando anche tutti gli “stranieri”, compreso il portiere classe ’94 Domenico Ebner, primo nella 2.Bundesliga con il suo SG Bietigheim, rinunciando solamente agli infortunati Ardian Iballi, Pablo Marrochi e Demis Radovcic. Top scorer italiano il mancino Michele Skatar, autore di 5 reti, mentre il miglior marcatore degli ellenici è risultata l’ala sinistra dell’A.E.K. Atene Efstathios Zampounis, con 9 realizzazioni.

Domani la seconda amichevole, sempre ad Atene e sempre contro la Grecia, che chiuderà il mini-ritiro della Selezione del Bel Paese, che però tornerà subito al lavoro il 3 gennaio a Bolzano, in vista dell’importantissimo girone di qualificazione ai Mondiali 2019 contro Ucraina, Romania e Isole Far Oer.

Il tabellino della partita:
Italia-Grecia 27-27
Italia: Fovio, Postogna, Ebner, Dapiran 1, Pivetta 3, Moretti 2, Volpi 3, Bulzamini 3, Turkovic 3, Savini 1, Starcevic, Skatar 5, Venturi 1, D’Antino 1, Maione 2, Parisini 1, Luciano 1

Staff Tecnico
Riccardo Trillini (Direttore Tecnico)
Jurgen Prantner (vice-allenatore)
Paolo Baresi (preparazione portieri)
Fabrizio Tassinari (preparazione atletica)

Staff Sanitario
Federico Morelli (medico)
Lorenzo Brunelli (fisioterapista)

Foto: FIGH

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Lascia un commento

scroll to top