Tennis, Next Gen ATP Finals Milano 2017: Rublev vince lo spareggio con Shapovalov. Passano in semifinale anche Coric e Medvedev

Rublev-Tennis-Twitter-Next-Gen-ATP-Finals-e1510268452268.jpg

Ultima giornata del round robin alle Next Gen ATP Finals 2017. La prima fase si è conclusa e sono state definite le due semifinali di domani. Andiamo a vedere quanto accaduto oggi in campo.

Nel girone A tutto secondo pronostico nel match tra Hyeon Chung e Gianluigi Quinzi. Nella riedizione della finale del torneo di Wimbledon junior vinto dall’azzurro nel 2013, il coreano si è preso la sua rivincita battendo l’italiano al quinto set 1-4 4-1 4-2 3-4(6) 4-3(3). Una partita combattuta, complice il fatto che l’asiatico era già certo della qualificazione: dopo un primo set pigro, infatti, Chung si è messo in moto, vincendo due set e arrivando al deciding point del terzo. Quinzi ha lottato come un leone, portando l’incontro prima al tie-break e poi al quinto parziale. Si è giunti nuovamente al tie-break ma stavolta Chung non si è fatto sorprendere, vincendo il match e chiudendo la prima fase primo e imbattuto. Quinzi, invece, saluta Milano con tre sconfitte ma con tanta esperienza accumulata. Che sia solo un arrivederci.

A passare il turno insieme al coreano è Andrey Rublev, che si è aggiudicato lo spareggio contro Denis Shapovalov per 4-1 3-4(8) 4-3(2) 0-4 4-3(3). Un giro sulle montagne russe più che un incontro di tennis. Dopo un primo set nettamente in favore del russo, il canadese prima non sfrutta tre set point (quattro con il deciding point) sul 3-2, poi riesce a prevalere al tie-break. Proprio quando sembrava sbloccarsi con il break in apertura, Shapovalov ha concesso qualche errore di troppo: Rublev ne ha approfittato rimontando e vincendo al tie-break. Con le spalle al muro il canadese ha reagito alla grande con un perentorio 4-0 che ha rimandato tutto al parziale decisivo. Rublev pareva spacciato, ma riuscito a portarsi al tie-break ha trovato le energie per piazzare l’allungo che lo porta dritto in semifinale.

Nel primo incontro del gruppo B Daniil Medvedev ha fatto il suo dovere, ovvero battere Jared Donaldson e mettersi comodo aspettando il risultato dell’altro incontro. Il russo ha vinto il match in quattro set, 3-4(3) 4-2 4-3(1) 4-0. Il suo avversario ha finalmente vinto il primo set del torneo, ma non è bastato: Medvedev, dopo aver perso il primo set al tie-break, è salito di colpi facendo sua la partita in maniera netta, come dimostra il 4-0 del quarto set. Donaldson esce quindi nel peggiore dei modi dopo tre partite abbastanza deludenti.

Ha fatto bene Medvedev ad aspettare perché nell’ultimo match di giornata la vittoria di Borna Coric su Karen Khachanov 3-4(3) 2-4 4-2 4-0 4-2 lo ha premiato con la qualificazione. Il croato ha quindi chiuso il girone al primo posto, al termine di un incontro sofferto. Il russo era il giocatore che si giocava di più ed è ovviamente partito meglio, portandosi avanti due set a zero. Nel terzo, però, quando nessuno se lo aspettava, ecco la reazione di Coric, che ha messo da parte la stanchezza e la mancanza di motivazione per la qualificazione già in tasca ed ha cominciato a macinare punti su punti, dominando il campo aiutato dal calo del suo avversario. Una risalita che lo ha portato a pareggiare e a ribaltare definitivamente il match, mandando di fatto a casa Khachanov. In semifinale passa quindi Medvedev.

 

I risultati di giovedì 9 novembre

GRUPPO A

[6] Hyeon Chung (KOR) b. [8] Gianluigi Quinzi (ITA) 1-4 4-1 4-2 3-4(6) 4-3(3)
[1] Andrey Rublev (RUS) b. [3] Denis Shapovalov (CAN) 4-1 3-4(8) 4-3(2) 0-4 4-3(3)

Classifica (match vinti/persi e set vinti/persi)

Hyeon Chung (KOR) 3/0 9/3
Andrey Rublev (RUS) 2/1 6/7
Denis Shapovalov (CAN) 1/2 6/7

Gianluigi Quinzi (ITA) 0/3 5/9

GRUPPO B

[7] Daniil Medvedev (RUS) b. [5] Jared Donaldson (USA) 3-4(3) 4-2 4-3(1) 4-0
[4] Borna Coric (CRO) b. [2] Karen Khachanov (RUS) 3-4(3) 2-4 4-2 4-0 4-2

Classifica (match vinti/persi e set vinti/persi)

Borna Coric (CRO) 3/0 9/3
Daniil Medvedev (RUS) 2/1 7/5
Karen Khachanov (RUS) 1/2 6/6
Jared Donaldson (USA) 0/3 1/9

Le semifinali

[6] Hyeon Chung (KOR) vs. [7] Daniil Medvedev (RUS)
[4] Borna Coric (CRO) vs. [1] Andrey Rublev (RUS)

 





 

CLICCA QUI PER LEGGERE TUTTE LE NOTIZIE SUL TENNIS 

alessandro.tarallo@oasport.it

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: profilo Twitter ATP Next Gen Finals

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top