Tennis, Finale Coppa Davis 2017: Francia-Belgio 2-1, Gasquet/Herbert portano in vantaggio i transalpini a Lille

profilo-twitter-Davis-Cup-5.jpg

La Francia si porta in vantaggio (2-1) nella Finale di Coppa Davis 2017 al termine della seconda giornata. Lo Stade Pierre Mauroy di Lille è stato teatro del successo di Richard Gasquet (n.31 del mondo) e Pierre-Hugues Herbert (n.81 del mondo) che hanno conquistato il punto del doppio battendo per 6-1 3-6 7-6(2) 6-4, dopo oltre tre ore di battaglia, i belgi Ruben Bemelmans (n.118 ATP) e Joris De Loore (n.276 ATP). La differenza di valori, alla lunga, è venuta fuori ed ora i padroni di casa vedono all’orizzonte il 10° successo della storica “Insalatiera”.

L’inizio dell’incontro è tutto di marca francese. Gasquet e Herbert dominano mettendo in mostra colpi di pregevolissima fattura e un’intesa inaspettata. La combinazione dei colpi da fondo del n.31 ATP e di volo del n.81 ATP è letale per il doppio belga che poco può fare. L’80% di punti ottenuti con la prima di servizio ed i 12 vincenti degli idoli di casa suggellano una frazione senza storia, con due break, e conclusa 6-1.

Nel secondo parziale i transalpini calano la loro intensità mentre Bemelmans/De Loore alzano il livello del loro tennis. Ne consegue il break di vantaggio al sesto game, dopo uno scambio di “cortesie” nel terzo e quarto, che rappresenta il calo della resa al servizio della coppia padrona di casa. Aspetto che galvanizza il Belgio, abile a sfruttare l’occasione e pareggiare il computo dei set (6-3).

Nella terza frazione, sulla scia del parziale vinto, i belgi continuano a martellare con il loro gioco incisivo e rischioso, sfiorando a più riprese il break nel primo e quinto game. L’occasione però viene concretizzata nel settimo gioco quando, avanti 0-40, Bemelmans e De Loore vanno sul 4-2. Sembra che il parziale sia destinato ad avere, dunque, una storia simile al 2° set. Arriva, invece, la reazione dei francesi che, spinti dal loro pubblico, riescono ad esprimere il loro tennis pareggiando i conti (5-5). Si va al tie-break e l’inerzia della frazione è tutta nelle mani di Gasquet ed Herbert che sciorinano colpi d’alta scuola valsi il successo del set (7-2).

La quarta frazione corre via sul filo dell’equilibrio ed i quattro giocatori in campo si dannano l’anima letteralmente per esprimere il 100% delle proprie possibilità. Sono i due belgi avere due opportunità “break” nel sesto game ma la battuta sostiene i transalpini nel momento del bisogno. Scarsa concretezza pagata a caro prezzo dai “Diavoli Rossi” che concedono il break nel gioco successivo, andando sotto 0-40, e venendo infilati dalle risposte dei giocatori di Yannick Noah. Strappo decisivo e successo della Francia, ora avanti 2-1 e con serie possibilità di far sua la Davis 2017.

 





 

CLICCA QUI PER LEGGERE TUTTE LE NOTIZIE SUL TENNIS 

giandomenico.tiseo@oasport.it

Twitter: @Giandomatrix

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: profilo twitter Davis Cup

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top