Speed Skating, Coppa del Mondo Stavanger 2017: Ghiotto l’osservato speciale nei 10000m, Giovannini vuol rifarsi e Tumolero stupire ancora

profilo-facebook-Davide-Ghiotto.jpg

Dopo l’esordio sul ghiaccio di Heerenveen (Olanda) il movimento dello speed skating si sposta a Stavanger (Norvegia) per la seconda tappa di Coppa del Mondo 2017-2018 dal 17 al 19 novembre. La Nazionale azzurra si esibisce dunque sull’ovale scandinavo con la voglia di migliorare i propri riscontri.

Gli osservati speciali saranno gli atleti sulle distanze lunghe: Nicola Tumolero, Andrea Giovannini e soprattutto Davide Ghiotto. Tumolero è reduce dall’ottimo sesto posto nei 5000m realizzando anche il proprio personale di 6’17″35, crono che migliora di 34 centesimi di secondo quello di 6’17″69 registrato all’International Race di metà ottobre a Inzell durante il ritiro in Germania della Nazionale del c.t. Marchetto. Una crescita costante quella del 23enne di Roana e vedremo come saprà cavarsela su distanze diverse (1000m, 1500m e 10000m).

Medesimo programma per Giovannini, apparso un po’ sottotono rispetto alle aspettative ad Heerenveen. “Probabilmente sto ancora un po’ pagando il duro lavoro fatto in estate e ci sto mettendo un po’ di più per entrare al top della condizione. Adesso cercherò di riscattarmi in Norvegia e sopratutto in America”, ci ha rivelato il pinetano che dunque si aspetta di raccogliere i frutti della dura preparazione nei prossimi appuntamenti avendo ben chiaro in testa il traguardo olimpico di Pyeongchang 2018.

E poi Ghiotto che nei 10000 metri esprime al meglio le proprie qualità in termini di resistenza. Reduce dai trionfi delle Universiadi di Almaty (Kazakistan) con due ori nei 5000 e 10000 metri e detentore del primato italiano dei 10 km di 13’01″38 (stabilito l’11 febbraio di quest’anno sulla pista di Gangneung (KOR)), il 23enne di Altavilla Vicentina ha iniziato in modo positivo la stagione siglando il personale nei 5000 metri in Germania (6’17″78) e piazzandosi in quarta posizione nella finale B dei 5000m di Heerenveen. In Norvegia ha la chance di esibirsi nella sua specialità: “Mi sono allenato molto per questa distanza, sulla quale spero di cogliere un buon risultato”, ci aveva detto Davide in un’intervista prima dell’inizio della Coppa del Mondo. Vedremo il ghiaccio che risposte ci darà.

Sul versante femminile, il gruppo sarà comandato come al solito da Francesca Lollobrigida che non vedremo nella mass start ma bensì nei 1500 metri, nei 5000 metri e nella Team Sprint. I risultati che la romana potrà ottenere difficilmente potranno essere gli stessi dell’appuntamento olandese, tuttavia sarà interessante prendere nota dei tempi.

GLI AZZURRI PRESENTI A STAVANGER

Davide Ghiotto, Riccardo Bugari, Andrea Giovannini, Michele Malfatti, Mirko Giacomo Nenzi, Nicola Tumolero, Francesca Bettrone, Yvonne Daldossi, Francesca Lollobrigida e Gloria Malfatti.

 





 

CLICCA QUI PER LEGGERE TUTTE LE NOTIZIE DI SPEED SKATING 

giandomenico.tiseo@oasport.it

Twitter: @Giandomatrix

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: pagina facebook Davide Ghiotto

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top