Slittino, Coppa del Mondo Igls 2017: SPLENDIDI RIEDER-RASTNER! Sono secondi dietro Eggert-Benecken!

23768698_10210278099844655_1094033711_o-e1511010966496.jpg

A Innsbruck si è disputato il primo appuntamento stagionale della Coppa del mondo 2017/18 di slittino per quanto riguarda il doppioed è subito arrivato un ottimo risultato per i nostri colori con un secondo ed un sesto posto finali. Ad aggiudicarsi la tappa austriaca sono stati i fortissimi tedeschi Toni Eggert e Sascha Benecken che, dopo il miglior tempo nella prima manche, concludono con un 1:19.843 cumulativo. Alle loro spalle (a 178 millesimi) i nostri Ludwig Rieder e Patrick Rastner che disputano due frazioni perfette e sfiorano addirittura il successo. Ancora un team tedesco in terza posizione con Tobias Wendl e Tobias Artl staccati di 237 millesimi dagli italiani.

Quarta posizione per gli austriaci Peter Penz e Georg Fischler che accusano mezzo secondo dalla vetta,  quinto posto finale per il duo russo Aleksandar Denisev/ Vladislav Antonov, mentre ottimo sesto posto per il secondo equipaggio italiano. Christian Obertolz e Patrick Gruber, infatti, concludono a due soli decimi dal podio grazie a due prove decisamente costanti.  Al settimo posto troviamo il duo lettone Andris Sics e Juris Sics davanti agli austriaci Thomas Steu/ Lorenz Koller e alle due coppie russe Bogdanov/Medvedev e Vladislav Yuzhakov/ Iurii Prokhorov. 

Pochi sorrisi per i tedeschi Robin Johannes Geueke e David Gamm che chiudono al quindicesimo posto dopo una pessima prima manche e per gli americani Matt Mortensen/ Jayson Terdiman, addirittura ultimi.

La prima manche si era chiusa con la coppia Eggert/Benecken davanti a tutti con il tempo di 39.934, davanti ai nostri Rieder/Rastner staccati di appena 33 millesimi. Terza posizione per i campioni in carica Wendl/Arlt a 81 millesimi, mentre gli austriaci Penz/Fischler accusavano 126 millesimi. Quinto l’equipaggio russo Denisev/Antonov a 262 millesimi, mentre i lettoni Putins/Marcinkevic erano a 271. Il secondo team italiano, Oberstolz/Gruber era nono a tre decimi, mentre Gruber/Kainzwaldner venivano squalificati. Prova complicata per i tedeschi Geueke/Gamm che si fermavano a 821 millesimi, i canadesi Walker/Snit che arrivavano al traguardo con 1,833 secondi e gli statunitensi Mortensen/Terdiman che per un errore valicavano i tre secondi.

 

 





 

CLICCA QUI PER LEGGERE TUTTE LE NOTIZIE SULLO SLITTINO

alessandro.passanti@oasport.it

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Paola Castaldi

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top