Scherma, Coppa del Mondo Algeri 2017: il quartetto della sciabola conquista l’argento. Successo a sorpresa della Germania

scherma-sciabola-maschile-montano-berrè-samele-curatoli-bizzi-federscherma.jpg

La sciabola azzurra si tinge d’argento nella gara a squadre di Algeri, nell’esordio stagionale in Coppa del Mondo. Il quartetto formato da Luca Curatoli, Luigi Samele, Enrico Berrè ed Aldo Montano, si arrende solamente in finale alla Germania, che conquista a sorpresa la medaglia d’oro.

Un assalto condotto fin dall’inizio dai tedeschi, che chiudono il primo giro con ben sei stoccate di vantaggio. Gli azzurri subiscono il colpo e non riescono più a reagire. Infatti col passare degli assalti il vantaggio dei tedeschi aumenta progressivamente e gli italiani cedono definitivamente nell’ultimo giro. La Germania trova quindi il successo finale con un punteggio netto di 45-28.

Il cammino degli azzurri si era aperto subito bene, con la vittoria nettissima per 45-17 con il Belgio. Poi è arrivato il successo con la Francia per 45-39 e un’ottima prestazione in semifinale, dove gli azzurri hanno superato l’Ungheria per 45-34.

La medaglia d’argento resta comunque un ottimo risultato per il nostro quartetto, che continua così la lunga striscia di podi della scorsa stagione e dopo il bronzo iridato si conferma ancora ai vertici mondiali.

CLICCA QUI PER TUTTI GLI ARTICOLI SULLA SCHERMA

alessandro.farina@oasport.it

Twitter: @Alefarina18

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Bizzi federscherma

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top