Show Player

Rugby, i risultati dei Test Match di oggi (18 novembre): la Nuova Zelanda passa a fatica in Scozia, il Sudafrica vince in Francia



Oggi è scesa in campo l’élite mondiale della palla ovale: andiamo a scoprire i risultati dei test match internazionali. Spiccano la vittoria a fatica in Scozia della Nuova Zelanda e la larga affermazione dell’Inghilterra sull’Australia, nonché il successo del Sudafrica in Francia.

L’Italia ha ceduto a Firenze all’Argentina per 15-31, mentre il Galles, nonostante un inizio sprint, ha dovuto sudare le proverbiali sette camicie prima di avere ragione della Georgia per 13-6, marcando una sola meta. Sfida ricca di marcature tra Spagna e Canada: partono bene gli europei, avanti 17-3 alla mezz’ora, poi i nordamericani segnano quattro mete a ridosso dei due tempi e si portano sul 17-31, controllando poi il match per il 27-37 conclusivo. Se il Canada vince, non è da meno l’Uruguay, che contenderà proprio ai canadesi un posto ai Mondiali: i sudamericani vanno sul 17-0 contro la Namibia dopo un quarto d’ora prima di andare al riposo sul 17-31. La reazione degli africani riapre la partita sul 36-38, ma il finale è nuovamente di marca uruguaiana e lo score all’80’ è di 36-52.

Il big match pomeridiano è andato in scena in Inghilterra, dove i padroni di casa hanno avuto ragione dell’Australia, dilagando negli ultimi 10′ grazie a tre mete che hanno messo la parola fine alla contesa per il 30-6 finale. Gli USA, già qualificati al Mondiale, hanno maramaldeggiato in casa della Germania, chiudendo la sfida sul 17-46, mettendo a segno 5 mete nella ripresa dopo un primo tempo molto equilibrato. La Romania vince un match tiratissimo contro Samoa per 17-13, avvicinandosi agli Azzurri nel ranking mondiale. Finisce nettamente a favore del Giappone il match giocato in campo neutro contro Tonga: i nipponici si impongono 39-6.

La Nuova Zelanda supera a fatica la Scozia in trasferta per 17-22, al termine di uno scontro molto chiuso: il primo tempo si è chiuso infatti sul 3-3. Maggior spettacolo nella ripresa con tre mete ospiti e due dei padroni di casa. Altrettanto equilibrato il match tra Irlanda e Fiji, andato agli europei per 23-20: nel primo tempo meglio i padroni di casa, che però poi subiscono il ritorno degli oceanici, che arrivano al 17-17 al 46′. Alla fine, nella guerra dei piazzati, la spuntano gli irlandesi. Nel big match serale il Sudafrica soffre ma vince in Francia per 17-18, alla fine di una partita incerta e sempre in equilibrio: alla fine prevale tutta l’esperienza degli africani.

Loading...
Loading...

 

Tutti i risultati di oggi
Italia-Argentina 15-31
Namibia-Uruguay 36-52
Galles-Georgia 13-6
Inghilterra-Australia 30-6
Spagna-Canada 27-37
Germania-USA 17-46
Romania-Samoa 17-13
Tonga-Giappone 6-39
Scozia-Nuova Zelanda 17-22
Irlanda-Fiji 23-20
Francia-Sudafrica 17-18





Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Lorenzo Di Cola

CLICCA QUI PER TUTTI GLI ARTICOLI SUL RUGBY

roberto.santangelo@oasport.it

Loading...

Lascia un commento

scroll to top