Playoff Mondiali 2018, Giovanni Malagò: “L’Italia deve compattarsi e fare squadra. Non andare ai Mondiali sarebbe una delusione. Consigli a Ventura…”

Giovanni-Malagò-Wikipedia-Libera-Usare-questa.jpg

Giovanni Malagò è deluso per la sconfitta dell’Italia in Svezia nei playoff di qualificazione ai Mondiali 2018 ma si stringe attorno agli azzurri in vista del ritorno di lunedì e spera ovviamente nella rimonta come ha dichiarato durante i Mondiali di scherma paralimpica che si stanno svolgendo a Roma:

Non si può dire sia stata una bella partita, né un bel risultato, ma credo che in questo momento tutte le persone di buon senso devono mettere da parte qualsiasi tipo di riflessione negativa. Chi ha la responsabilità della gestione deve fare tesoro di tutto quello che non è andato, compattare il gruppo e fare squadra da qui a lunedì sera”.

Se non andiamo al Mondiale che succede? Sarebbe una grandissima delusione sportiva e con tutto quello che ne comporterebbe in termini di atmosfera Ma rimandiamo tutto a lunedì sera che credo sia più giusto. Io andrò a Milano perché ritengo che, più che mai, nei momenti difficili bisogna esserci. Possono esserci recriminazioni su un episodio piuttosto che sull’arbitraggio, ma va tutto messo da parte, indispensabile lunedì sera sarà fare risultato”.

Ventura ha il quadro della situazione sotto mano, conosce i giocatori, il loro stato di forma, ci parla e si confronta. E sarebbe grave se non fosse così. Sarei poco serio se dessi un consiglio al ct, ma posso dire che nella vita e nel calcio le grandi persone si vedono quando fanno tesoro di qualche errore fatto“.

 





WEB TV

Lascia un commento

scroll to top