Napoli-Shakhtar Donetsk, le probabili formazioni: le ultime notizie. Chiriches rimpiazza Koulibaly, Maggio la spunta su Mario Rui

Napolichampions-e1508752785540.jpg

CLICCA QUI PER SEGUIRE IL LIVE DI NAPOLI-SHAKHTAR DONETSK

Il Napoli, schiacciasassi in campionato, è già con le spalle al muro in Champions: questa sera allo stadio San Paolo della città campana sarà necessario, per tenere vive le speranze di qualificazione, vincere per 1-0 o con due reti di scarto contro lo Shakhtar Donetsk. La debacle dell’andata in terra ucraina è in pratica la causa principale di questa situazione di classifica, per cui il Napoli ha davvero poche combinazioni per centrare il passaggio del turno.

Infatti non sarà necessario soltanto vincere questa sera, bensì per colmare il gap attuale di sei punti con i Campioni d’Ucraina, serve un successo partenopeo anche nell’ultimo turno con contemporanea sconfitta dello Shakhtar con modalità che verranno definite dopo il risultato di questa sera. Una vittoria partenopea con un solo gol di scarto e subendo più di una rete, al contrario, come con un pari o una sconfitta, sancirebbe l’eliminazione dei campani.

Nel Napoli, assenti per infortunio Ghoulam e Milik, e, per squalifica, Koulibaly, Sarri ha un solo dubbio, che nelle ultime ore pare essere stato sciolto: Maggio sfila la maglia da titolare a Mario Rui, con Hysaj che andrà a presidiare la fascia sinistra. Tra i pali Reina, la coppia centrale in difesa sarà formata da Chiriches, che sostituirà proprio Koulibaly, ed Albiol. In mezzo al campo assieme ad Hamsik ci saranno Diawara e Zielinski, preferiti a Jorginho ed Allan. In avanti Sarri, memore di quanto accaduto all’andata, sceglie di puntare fin dall’inizio su Mertens, nonostante sia diffidato. Assieme a lui, Insigne da un lato e Callejon dall’altro.

Lo Shakhtar risponde con Pyatov tra i pali, linea di difesa a quattro con Butko e Ismaily terzini e Khotcholava ed Ordets centrali. La diga in mezzo al campo sarà formata da Patrick e Fred, mentre alle spalle dell’unica punta Ferreyra agiranno Marlos, Kovalenko e Bernard. Tra gli ospiti è squalificato Srna, mentre partirà dalla panchina Taison, che all’andata spaccò la partita siglando la rete dell’1-0.

Probabili Formazioni
Napoli (4-3-3):
 Reina; Maggio, Albiol, Chiriches, Hysaj; Zielinski, Diawara, Hamsik; Callejon, Mertens, Insigne.
Shakhtar Donetsk (4-2-3-1): Pyatov; Butko, Khotcholava, Ordets, Ismaily; Fred, Patrick; Marlos, Kovalenko, Bernard; Ferreyra.





Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Pagina Facebook SSC Napoli

CLICCA QUI PER GLI ARTICOLI SUL CALCIO

roberto.santangelo@oasport.it

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top